Cristy Marinari
No Comments

Sousa el conquistador: cade il Carpi, ma che fatica!

E' la Fiorentina a spuntarla a Modena. Fatica dei viola che la spuntano e tigna del Carpi non premiata. Paulo Sousa vince, ma non è convinto

Sousa el conquistador: cade il Carpi, ma che fatica!
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Carpi vs Fiorentina: quarta giornata di campionato. Dopo la conquista del primo punto storico in Serie A, il Carpi tenta il colpaccio contro i viola, condimento salsa portoghese, di Paulo Sousa. La Fiorentina è chiamata al riscatto dopo la sconfitta subita in Europa League e decide di affidarsi al giovane Babacar che, nell’ultimo turno di campionato, ha fatto conquistare alla squadra una vittoria di misura. Il Carpi invece cerca i tre punti da aggiungere al punticino solitario e continuare a condividersi il posto in classifica a braccetto con la Juventus. In bianco i ragazzi di Fabrizio Castori, si affidano ad un esperto debuttante quale Marco Borriello. Parlando di belloni, troviamo Paulo Sosua a favore di camera che sfodera un sorriso magnetico e saluta dalla panchina prima dell’inizio del match. Quanto durerà il sorriso? Lo scopriremo solo vivendo ed infatti allo Stadio Braglia arriva il fischio d’ inizio.

Marco Borriello ha creato le azioni più pericolose del Carpi contro la Fiorentina

Marco Borriello ha creato le azioni più pericolose del Carpi contro la Fiorentina

BORRIELLO CHE TI SEI MANGIATO! – Incredibile ma vero: ad inizio primo tempo il Carpi mette paura alla Fiorentina e sapete con chi? indovina, indovinello è arrivato Marco Borriello! Pasticcia in area e poi ci riprova ancora, ma tra il pallone e la porta ci si mette il portiere dei viola Ciprian Tatarusanu. Marco Borriello è ficcante e questo si sapeva, ma oggi lo è anche in campo perchè riesce a trovare buchi nella difesta dei viola arrivando spesso sotto rete. Gol mangiato, gol subito ed il karma punisce il Carpi: Babacar porta i viola in vantaggio, ma Paulo Sousa continua a sbraitare a bordo campo. Dai Sousa goditi il momento, anche perchè intanto il Carpi ha deciso di mangiarsi un altro gol, ma continua ad essere aggressivo. Porta stregata?

PROVACI ANCORA SAM – Ape vs Borriello: questo apre il secondo tempo. Eh, ape buongustaia! Il Carpi rischia l’indigestione a forza di mangiarsi gol, però non demorde e continua ad essere preoccupante per la difesa sottotono della Fiorentina. Scuoti, scuoti la testa Paulo Sousa, i tuoi ragazzi non stanno facendo una partita memorabile e quanti errori in difesa! Ciò che conta alla fine dei giochi però è solo il risultato e stavolta da ragione, non a ragione, alla Fiorentina. Verdetto bugiardo e menzognero, il campo non ha premiato la tigna del Carpi a braccetto con la sfortuna, che però ha imboccato la strada giusta, o almeno così si è visto oggi. Che i tre punti non siano poi così lontano? Provaci ancora Sam!

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *