Massimiliano Riverso
No Comments

Balotelli di quà, Balotelli di là

Mario Balotelli sta alla stampa calcistica, come le tette di Fanny 'Negescia' alla home page di Leggo

Balotelli di quà, Balotelli di là
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

SuperMario è tornato. Bad Mario è un genio. Balo è un fenomeno. Balotelli di quà, Balotelli di là“. Sono bastati 35 minuti per convincere i nuovi Brera della melma mediatica a restituire Mario all’Olimpo del calcio moderno, un pò come le cenette di Renzi nelle trattorie di Roma con gli ‘Amici di Angelino Alfano’. 35 minuti sono stati sufficiente per restituire al calcio giocato una delle teste più disconesse del calcio moderno.

Inutile ripetere cose trite e ritrite sul suo conto, ma un aspetto non bisogna sottavalutarlo e questa volta non cazzeggio. La morte del padre adottivo è stato un evento traumatico per il giocatore, un evento che sembra aver toccato quella sensibilità mascherata spesso dalla sua condotta di vita ‘fuori dagli schemi’ per tutti quei moralisti del calcio. Potrebbe essere proprio questo l’evento chiave per raggiungere quel minimo di maturità che lo renda consapevole del suo talento. Io, come altri, lo aspettiamo da tempo, anche perché i campioni maledetti hanno sempre il suo fascino.

@MassiRiverso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *