Massimiliano Riverso
No Comments

Prescritti e dopati, il derby d’Italia continuerà per sempre

Prescritti e dopati, il derby d’Italia continuerà per sempre
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Quando finirà l’embargo di Montoya? Sarà rispedito come un iPhone 6 taroccato dai cinesi alla casa madre? Mancini lo farebbe in seduta stante, nonostante la smentita dell’agente del giocatore Juan de Dios Carrasco, che ha affermato oggi ai microfoni di TMW che “Ha bisogno di tempo per diventare un giocatore importante”.

La notizia del giorno in casa Inter vede come protagonista il ‘TeleSpallaBob” di Fabio Caressa, Beppe Bergomi. L’ex capitano dell’Inter è entrato in preda ad una sorta di bad trip, sfociato in un ‘outing’ inaspettatto sulle sostanze dopanti legalizzate che giravano tra i pusher di Appiano Gentile nei primi anni ’80.

Chissà adesso come ricamerà la stampa di color bianconero questa notiziona che lo ‘zio’ ha dato in dono ai complottisti. Il ‘caso Agricola’ avrà finalmente un corrispondente lato Inter, una nota di merito che verrà sicuramente riesumata nel box commenti della ‘Gazza’ dagli hater del bar dello sport.

Prescritti e dopati, il derby d’Italia continuerà per sempre.

@MassiRiverso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *