Redazione

Calciomercato Juventus: Masi e Armero per la difesa, la pista Dzeko resta calda

Calciomercato Juventus: Masi e Armero per la difesa, la pista Dzeko resta calda
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il punto sul mercato bianconero

TORINO, 30 LUGLIO – Il calciomercato italiano entra ormai nel suo mese finale. Si sa che i colpi d’agosto sono sempre i più prestigiosi, quelli in grado di sorprendere e di illuminare i tifosi di ogni squadra. Il mercato di quest’anno però si è dimostrato finora molto povero per quanto riguarda le trattative in entrata. Da qualche anno il calcio del Bel Paese ha lasciato la corona di campionato più bello del mondo in favore di tornei come quello spagnolo e inglese, sicuramente più dotati economicamente e più ricchi di stelle.

CON BONUCCI INDAGATO SERVE UN DIFENSORE – La caccia al famigerato top player è affiancata in questi tempi in casa Juventus da quella ai difensori in grado di coprire il buco che sarà lasciato probabilmente da Bonucci, coinvolto nell’inchiesta calcioscommesse. Alberto Masi, giovane difensore classe ’92, sembra sul punto di rimanere a Torino. Il giocatore scuola Sampdoria è tuttora in comproprietà con la Pro Vercelli, squadra neopromossa in serie B anche grazie alla sua difesa (20 reti subite durante tutto l’anno di lega Pro) che aveva in Masi vero punto di riferimento. Dopo l’amichevole con l’Hertha Berlino, la sensazione è che Conte voglia dare fiducia all’ex blucerchiato almeno fino a gennaio, dove potrebbe ritornare proprio a Vercelli. Tutto questo potrebbe non succedere con l’arrivo di un giocatore più esperto. I nomi sono tanti, tra tutti Bocchetti, Astori, Andreolli, Bruno Alves e Rolando.

SI POTREBBE CHIUDERE PER ARMERO – Giorni decisivi, i prossimi, per chiudere il colpo Pablo Armero. Il colombiano sembra vicinissimo a vestire la maglia bianconera: Marotta può concludere l’affare con un prestito oneroso di 2 milioni e la comproprietà di qualche giovane del vivaio e con un riscatto fissato al termine della stagione di 5 milioni. Il terzino sarebbe l’ennesimo colpo, dopo Asamoah e Isla, sull’asse Torino-Udine. Questa operazione sembra la più probabile anche perché la società friulana ha bloccato la partenza di Pasquale, terzino che giocherebbe proprio nel ruolo del ventiseienne ex Palmeiras. 

QUESTIONE TOP PLAYER – L’affare Van Persie è attualmente bloccato, Wenger ha fissato il prezzo del cartellino a 25 milioni, costo proibitivo per il club bianconero, non disposto a sborsare cifre simili per un ventinovenne in scadenza di contratto, con un ingaggio molto alto di circa 13 milioni l’anno. Anche la situazione per Jovetic non è molto diversa. Dopo le dichiarazioni del presidente Della Valle, che prima aveva fissato il prezzo del montenegrino a 30 milioni per poi toglierlo dal mercato, Marotta aspetta un’iniziativa del giocatore. Tra i due nomi però spunta quello molto chiacchierato di Edin Dzeko. Il City, ancora il lizza per Van Persie, deve infatti cedere un attaccante. Tevez è destinato a rimanere e l’indiziato numero uno sembra, quindi, il bosniaco, che potrebbe essere ceduto proprio ai bianconeri. In uscita, invece, gli autori dei due gol che hanno steso l’Hertha: Matri e Krasic. Quest’ultimo cercato dalla Lazio.

a cura di Giovanni Lorenzi

Share Button

2 Responses to Calciomercato Juventus: Masi e Armero per la difesa, la pista Dzeko resta calda

  1. Franco Brancatelli 31 luglio 2012 at 4:44

    Bocchetti è un mancino, quini di è un centrp-sinistra, insomma un alterego di Chiellini,quindi va bene in questo ruolo ma non in quello di sostituto di Bonucci, eventualmente suqalioficato.

    Per coprire questo ruolo non è necessario acquistare ma utilizzare Lucio in alternativa a Masi, ed all'occorrenza anche Marrone.

    Per l'esterno di sinistra ok per Armero, non lasciamocelo sfuggire di mano, come è successo per Verratti!

    Il top player per l'attacco è nelle mani della ….. provvidenza, ma non mi meraviglierei se sotto traccia Marotta stia lavorando su Balotelli!

    Rispondi
  2. Franco Brancatelli 31 luglio 2012 at 4:55

    Ecco i 25 per la lista champion:

    portieri: Buffon – Storari – Arcari (Branesu)

    difensori: Barzagli – Lucio – Chiellini – Caceres (Masi) – Masi (Marrone) – Bocchetti

    centrocampisti: Leichtsteiner – Vidal – Pirlo – Marchisio – De Ceglie –

    Giaccherini – Isla – Marrone (Pogba) – Asamoah – Armero – Pogba

    Attaccani: TOP PLAYER – Giovinco – Pazzini – Vucinic – Boakye (Caceres)

    Fuori lista: Pepe – Bonucci

    Lista dei 5 "primavera": Branescu – Untersae – Magnusson – Alpelt – Bouy.

    I quattro provenienti dal vivaio: De Ceglie, Marchisio, Marrone, Giovinco

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *