Raul Parrella
No Comments

Napoli: due assi nella manica per scardinare la difesa dell’Empoli

Il Napoli si ritroverà davanti una formazione ben organizzata, ma soprattutto chiusa in difesa, pronta a ripartire per sfruttare gli errori difensivi azzurri. Ma il Napoli ha due assi nella manica..

Napoli: due assi nella manica per scardinare la difesa dell’Empoli
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La partita di domenica è di fondamentale importanza per la squadra di Maurizio Sarri, che deve ancora centrare la prima vittoria stagionale in campionato avendo collezionato solamente un punto nelle prime due partite giocate. In particolare, la partita di domani è importante anche dal punto di vista emozionale, visto che vede il ritorno di Sarri per la prima volta da avversario contro la squadra che gli ha permesso di allenare una panchina prestigiosa come quella del Napoli. Molto probabilmente, come è successo nelle prime partite, gli azzurri si troveranno di fronte una squadra ben organizzata e chiusa in difesa, pronta a ripartire sfruttando le disattenzioni della retroguardia campana. Anche se, vista la grande qualità offensiva del Napoli, un modo per bucare la difesa dell’Empoli non sarà difficile da trovare.

Manolo Gabbiadini è ancora in cerca di una maglia da titolare

Manolo Gabbiadini è ancora in cerca di una maglia da titolare

LA FAME DI HIGUAIN – Una variabile importante sarà la voglia di Higuain di continuare il discorso aperto con la doppietta contro la Sampdoria, e visto che lui è l’attaccante più forte della squadra, ci si aspetta che anche contro l’Empoli dia il suo contributo, al massimo delle sue capacità, per riuscire a sfondare il muro blu che si ritroverà davanti. Le voci dicono che il Pipita si sia allenato al massimo in questa settimana senza campionato, visto che a causa di problemi influenzali ha saltato anche la chiamata della sua Nazionale e quindi sarà carico più che mai, pronto a segnare ancora.

LA RIVINCITA DI GABBIADINI – Manolo Gabbiadini ha dimostrato di essere in forma con la maglia della Nazionale, ma continua ad essere apparentemente snobbato da Sarri, che molto probabilmente domani gli preferirà Callejon. Cosa ingiusta all’apparenza, ma il mister del Napoli avrà le sue motivazioni, ma comunque Gabbiadini rimane una risorsa fondamentale anche a partita in corso, vista la sua immensa voglia di riprendersi quella maglia da titolare che tanto gli manca.

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *