Cristy Marinari
No Comments

3 motivi per cui Pioli fa bene a lasciare Felipe Anderson in panchina

Dov'è andato a finire il fenomeno Felipe Anderson? Se lo domanda soprattutto Stefano Pioli, che pensa di tenerlo in panchina nel match contro l'Udinese

3 motivi per cui Pioli fa bene a lasciare Felipe Anderson in panchina
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’inizio della stagione della Lazio ha gettato nella depressione i tifosi ed un’ombra di pessimismo ha oscurato Formello. Falliti gli obiettivi fissati, Supercoppa e Champions League, la bastonata finale è arrivata in quel di Verona, dove la formazione di Stefano Pioli è stata travolta. La fiducia della squadra e dei supporters in essa, è stata minata. I ragazzi di Stefano Pioli hanno approfittato della sosta per ricaricarsi fisicamente e mentalmente, mentre il tecnico ha avuto tempo sufficiente per meditare. Scelte e decisioni difficili e una di queste riguarda la quasi sicura esclusione di Felipe Anderson, che rischia la panchina. Perchè Stefano Pioli si priverebbe del brasiliano contro l’Udinese?

SOTTOTONO – Fino a pochissimo tempo fa, Felipe Anderson la stellina nascente in casa Lazio, era l’uomo mercato. I grandi club europei se lo contendevano a colpi di offerte esorbitanti. Adesso invece il brasiliano pare essere diventato uno strano caso, sia per i tifosi che per la società. Dov’è andato a finire il fenomeno, quel campione che aveva incantato tutti ed aveva spinto la Lazio sino ai preliminari di Champions League? Se lo domanda soprattutto Stefano Pioli, che dopo l’inizio senza infamia e senza lode, ha visto quel giocatore imprescindibile diventare per lui un’incognita, al punto di relegarlo in panchina.

Stefano Pioli medita di lasciare in panchina Felipe Anderson

Stefano Pioli medita di lasciare in panchina Felipe Anderson

SCACCHIERE TATTICO – Stefano Pioli potrebbe essere orientato a schierare un 4-2-3-1. L’ex capitano Stefano Mauri giocherà alle spalle del neo arrivato Alessandro Matri. I riflettori sono puntati proprio su quest’ultimo ed il suo battesimo di fuoco con la Lazio. Lo scacchiere tattico di Stefano Pioli comprende anche Antonio Candreva, pezzo imprescindibile del puzzle, recuperato da febbre e contusioni, e Senad Lulic.

EUROPA LEAGUE – Uno dei motivi che potrebbe spingere Stefano Pioli a relegare Felipe Anderson in panchina contro l’Udinese, potrebbe essere l’impegno prossimo in Europa contro il Dnipro. Il brasiliano potrebbe così avere il tempo necessario per recuperare, saltando la terza giornata di campionato, e tornare sotto le luci della ribalta proprio nel match in Ucraina.

Che la panchina serva a Felipe Anderson per ritrovare sé stesso e la sua forma? Il tecnico biancoceleste sembra convinto di questo.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *