Francesco Ricciardi
No Comments

Germania ancora favorita per l’Europeo: ecco perché

I tedeschi favoritissimi ai blocchi di partenza...

Germania ancora favorita per l’Europeo: ecco perché
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Uber Alles Deutschland. La Germania resta la favorita numero uno in ottica dell’Europeo in Francia del 2016. La formazione di Joachim Loew nutre una delle rose più forti e complete di sempre. Giovani, giocatori di esperienza, di classe sopraffina e uomini determinanti in ogni match. Durante le qualificazioni ad Euro2016 i tedeschi hanno messo in mostra una superiorità imbarazzante. Una squadra che gioca un calcio semplice e di possesso ma ottiene sempre risultati sorprendenti. Non ultima la vittoria strameritata ai Mondiali in Brasile.

In porta la sicurezza Manuel Neuer, certezza e fenomeno del Bayern di Guardiola. La difesa vede protagonisti Boateng, Hector, Howedes, Hummels, Schmelzer Mustafi, tutti calciatori di primissimo livello. Ma è a centrocampo che la formazione tedesca dà il meglio di se’, con Bastian Schweinsteiger in cabina di regia e la coppia Gundogan-Kroos ai suoi lati. In alternativa ci sono Khedira e Kramer. Con Gortezka in rampa di lancio. Infine una qualità offensiva da brividi: Bellarabi, Hermann, Volland, Ozil, Muller, Gotze, Reus, Kruse, Schurrle sono tutti esterni, centrocampisti offensivi e alle volte punte che possono mettere in difficoltà chiunque.

La cosa sorprendete di questa Germania è la possibilità di scelta che ha Loew. Moduli a non finire, caratteristiche diverse per ogni componente. Al resto ci pensa la qualità dei singoli: Reus, chiamato alla riscossa dopo aver saltato il Mondiale. Muller, chiamato a riconfermarsi anima e trascinatore dei tedeschi. Altro dato che potrebbe spaventare è l’età media della squadra, giovanissima. La Germania, dopo la disfatta casalinga del 2006 ai Mondiali, ha ricostruito una generazione vincente. Ecco il motivo per il quale i tedeschi sono i favoriti ala vittoria finale. Assieme, naturalmente, alla Francia padrona di casa.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *