Filippo Miosi
No Comments

Inter, vincere che fatica: Jovetic già decisivo

I nerazzurri latitano nel gioco ma arriva un'altra vittoria: 2-1 contro il neopromosso Carpi

Inter, vincere che fatica: Jovetic già decisivo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Altra vittoria, sì al cardiopalma, ma pur sempre una vittoria: i tifosi dell’Inter possono guardare il bicchiere mezzo pieno dopo le prime due giornate di campionato. Sì perché sono 6 i punti collezionati dalla squadra di Mancini, frutto delle due vittorie contro Atalanta e Carpi, avversari non di primo livello ma che nascondevano inside da non sottovalutare.  L’Inter ha battuto il Carpi 2-1, non brillando per gioco ma riuscendo a capitalizzare le occasioni avute con Jovetic, sempre più decisivo in questa Inter.

SEMPRE JOVETIC – Come accaduto contro l’Atalanta è Jovetic a sbloccare per la partita, sfruttando un preciso assist di Guarin e l’incertezza di Brkic. Dopo il gol dell’1-o la gara è soporifera, con nessuna occasione da entrambi i lati, e a risvegliare il sopito pubblico ci pensa Di Gaudio che insacca il gol del pareggio sfruttando un’incertezza difensiva di Nagatomo. Ma la gioia per gli emiliani dura poco. Contropiede dell’Inter con palla a Guarin che viene atterrato dentro l’area del Carpi: è rigore. Jovetic è freddissimo e segna al 90′ la sua personale doppietta che vale i tre punti per l’Inter.

ORA IL MERCATO – Dopo aver conquistato 6 punti in 2 partite l’Inter può tornare a concentrarsi sul mercato: nonostante i tanti acquisti la squadra non è ancora completa e Mancini si aspetta almeno due colpi in entrata. Tutti gli indizi portano a Felipe Melo, in uscita dal Galatasaray e pallino di Mancini, ed Eder, protagonista di un inizio di campionato importante con la Sampdoria, attratto dalle sirene nerazzurre. La Sampdoria prova a resistere ma c’è la forte volonta dell’Inter di accontentare il suo allenatore.

Filippo Miosi(@FiloMiosi)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *