Sanda Urda
No Comments

MotoGP Silverstone: dominio Lorenzo, migliora anche Rossi

Nella terza sessione di prove libere, Lorenzo si impone ancora su Marquez, ma risale anche la #Ducati di Dovizioso

MotoGP Silverstone: dominio Lorenzo, migliora anche Rossi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Per la classe regina, MotoGP, la giornata di sabato inizia con la terza ed importante sessione di prove libere, dove i primi dieci classificati si guadagnano l’accesso alla Q2 per giocarsi la pole dell’OCTO British Grand Prix.

RACCONTO DELLA FP3 – Anche se splende il sole a Silverstone, gli avvallamenti dell’asfalto causati dalla F1 danno filo da torcere in tutte le case presenti. Nella prima parte della sessione, Marc Marquez (Repsol Honda Team) abbatte il muro del 2’02, ma arriva anche la risposta di Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP) che gli rimane vicino, a soli 84 millesimi di ritardo. Il teammate Valentino Rossi migliora il proprio crono ma rimane a quasi un secondo dal maiorchino. Nei ultimi minuti la tensione sale e tutti i big vanno a caccia del “tempone”. Ancora una volta in vetta Lorenzo con il suo giro matto in 2’01.429, mezzo secondo in meno dal record del circuito di Pedrosa del 2013 (2’01.941). Marquez (+0.459) dà tutto ma non riesce ad imporsi sul maiorchino, accontentandosi della seconda casella virtuale. Piacevole sorpresa per Andrea Dovizioso (Ducati Team), che centra la prima fila virtuale dando segno di ripresa, aiutato forse anche dalla mancanza di vento quest’oggi a Silverstone. Migliora notevolmente anche Rossi (+0.774) risolvendo i problemi di freno motore, ma il T4 rimane un punto critico per il pesarese.

CLASSIFICA FP3:

1 Jorge LORENZO Movistar Yamaha MotoGP 2’01.429
2 Marc MARQUEZ Repsol Honda Team 2’01.888
3 Andrea DOVIZIOSO Ducati Team 2’01.969
4 Dani PEDROSA Repsol Honda Team 2’02.020
5 Scott REDDING EG 0,0 Marc VDS 2’02.119
6 Bradley SMITH Monster Yamaha Tech 3 2’02.125
7 Valentino ROSSI Movistar Yamaha MotoGP 2’02.203
8 Cal CRUTCHLOW LCR Honda 2’02.341
9 Pol ESPARGARO Monster Yamaha Tech 3 2’02.346
10 Andrea IANNONE Ducati Team 2’02.443
11 Maverick VIÑALES Team SUZUKI ECSTAR 2’02.476
12 Aleix ESPARGARO Team SUZUKI ECSTAR 2’02.482
13 Danilo PETRUCCI Octo Pramac Racing 2’02.842
14 Yonny HERNANDEZ Octo Pramac Racing 2’02.981
15 Eugene LAVERTY Aspar MotoGP Team 2’03.120
16 Hector BARBERA Avintia Racing 2’03.263
17 Loris BAZ Forward Racing 2’03.363
18 Alvaro BAUTISTA Aprilia Racing Team Gresini 2’03.444
19 Jack MILLER LCR Honda 2’03.626
20 Nicky HAYDEN Aspar MotoGP Team 2’03.833
21 Mike DI MEGLIO Avintia Racing 2’04.030
22 Stefan BRADL Aprilia Racing Team Gresini 2’04.152
23 Alex DE ANGELIS E-Motion IodaRacing Team 2’04.689
24 Karel ABRAHAM AB Motoracing 2’05.203
25 Claudio CORTI Forward Racing 2’05.947

La classe regina torna in pista nel pomeriggio per la FP4 e poi le due sessioni di qualifica Q1 e Q2.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *