Enrico Steidler
No Comments

Salvini, Bagnasco o Togliatti? Ecco 10 frasi per giocare (e preoccuparsi…)

Scopri il "Salvinologo" che c'è in te: queste celebri citazioni sembrano tutte di Salvini, ma solo 5 lo sono davvero...

Salvini, Bagnasco o Togliatti? Ecco 10 frasi per giocare (e preoccuparsi…)
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Salvini qua, Salvini là, Salvini su, Salvini giù: che palle! Il leader della Lega Nord spunta ovunque e a qualsiasi s-proposito, peggio della gramigna e dell’altro Matteo. Un vero flagello: impossibile sfogliare un giornale – o guardare un Tg – senza trovarselo fra i piedi mentre pontifica a destra e a sinistra, dal governo agli immigrati, dai vescovi a Balotelli. Già, ma chi è veramente Matteo Salvini? Siete sicuri di conoscerlo bene? E di riconoscerlo a colpo sicuro?

LA PAURA VIEN GIOCANDO – Sembra facile, ma lo è solo in apparenza. L’uomo con la Ruspa, infatti (quella roba un po’ piccone – di Cossiga – e un po’ moschetto che lui usa per piallare almeno idealmente i suoi avversari), è molto rozzo, questo sì, ma non dice nulla di originale. Come se non bastasse, è pure maledettamente simile ad alcuni fra i suoi più acerrimi nemici (vedi i vescovi), e questo complica parecchio il compito. Ecco qui di seguito, tanto per dare un’idea, 10 celebri citazioni che hanno tutte una cosa in comune: sembrano di Salvini. Solo 5, però, lo sono. Provate a scovarle tenendo presente che c’è qualche aiutino ma anche qualche trabocchetto. Se le azzeccate tutte siete davvero bravi: nemmeno Salvini ci riuscirebbe.

Matteo Salvini

Matteo Salvini

1) – “In Corea del Nord tutti i ragazzini fanno sport. E a me piacerebbe che anche a Milano i miei figli potessero giocare per strada. Non ci sono criminalità e prostituzione”. (Salvini – Bettino Craxi – Angelo Scola, arcivescovo di Milano)

2) – “L’ideologia gender è più pericolosa dell’Isis. La prima ci attacca dall’interno, la seconda dall’esterno” (Salvini – don Angelo Perego, parroco di Arosio, Como – Charles Manson)

3) – “Il Vaticano odierno è identico al Vaticano del secolo XVI. È il covo dell’intolleranza e di una banda di rapinatori”. (Salvini – Benito Mussolini – Palmiro Togliatti)

4) – “Due uomini non devono baciarsi in strada. Ci sono i bambini”. (Salvini – Moige – Cristiano Malgioglio)

5) – “Berlusconi deve convocare una conferenza stampa e dire: mi piace la gnocca. Non rompete i coglioni. E’ un dato semplice e condiviso dalla maggior parte degli italiani”. (Salvini – Vittorio Sgarbi – Matteo Renzi in fuori-onda)

6) – “Se i Marò fossero stati militari americani, tedeschi o inglesi, sarebbero liberi da un pezzo. Anche in politica estera urge un governo più serio… e con le palle”. (Salvini – Daniela Santanchè – Roberto Fiore, leader di Forza Nuova)

7) – “Renzi chiacchierone incapace, cagnolino della Merkel”. (Salvini – Beppe Grillo – Roberta Lombardi, deputata M5S)

8) – “Il matrimonio è fra un uomo e una donna e i figli nascono da un uomo e da una donna. Senza la famiglia fondata su una mamma e su un papà la società finisce” (Salvini – Angelo Bagnasco – Pol Pot)

9) – “Guardare lo schifo dei carri gay pride, gente orrenda, provocatori” (Salvini – Maurizio Gasparri – Maurizio Belpietro)

10) – “La Grecia che cazzo c’ha? C’ha le isolette, c’ha il formaggio, c’ha il Partenone e poco altro. Noi abbiamo l’industria, la piccola media impresa, l’artigianato, abbiamo i tre quarti delle opere d’arte del mondo” (Salvini – Silvio Berlusconi – Lapo Elkann)

Soluzione. Matteo Salvini: 1, 6, 7, 8, 10. Don Angelo Perego (2), Benito Mussolini (3), Cristiano Malgioglio (4), Vittorio Sgarbi (5), Maurizio Gasparri (9).

Enrico Steidler

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *