Cristy Marinari
No Comments

Ahi ahi Sarri, il Napoli si ferma al Mapei

Nella prima giornata di campionato al Mapei , Floro Flores e Sansone fermano il Napoli. Che fastidio quel sassuolino nella scarpa!

Ahi ahi Sarri, il Napoli si ferma al Mapei
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ciak si gira: al Mapei riflettori puntati sul Sassuolo che ospita il Napoli. Chiusa la parentesi BB, biennio Benitez, a Reggio Emilia arriva il nuovo Napoli di Maurizio Sarri. Allenatore nuovo e vecchie abitudini: in attacco non si scappa e troviamo ‘O Giustiziero Gonzalo Higuain che deve farsi perdonare qualche errore soprattutto dal dischetto affiancato da Dries Mertens. Dopo la partenza di Zaza, Eusebio Di Francesco, alla guida del Sassuolo, mette l’attacco nelle mani, anzi nelle gambe, di Antonio Floro Flores, Grègoire Defrel e Domenico Berardi. Chiamato in scena per il fischio d’inizio l’arbitro Daniele Doveri, lo spettacolo può cominciare.

MAREK BASTONA, MA FLORO FLORES NON PERDONA – Capitan Marek Hamsik mette la prima ipoteca sul match al terzo minuto di gioco ed infiamma il settore ospiti del Mapei. Il Sassuolo però non ci sta e minaccia nubi scure all’orizzonte per il Napoli: nella seconda parte del primo tempo esplode la formazione di Eusebio di Francesco e Antonio Floro Flores al 32′ minuto riequilibra le sorti. Pepe Reina però dice no: il portiere del Napoli beffa il Sassuolo stoppando le due le occasioni più pericolose. Con il risultato di 1-1 l’arbito fischia la fine del primo tempo e manda tutti negli spogliatoi. La sorte ha sedotto e abbandonato entrambe le formazioni, ma si preannunciano altri 45 minuti senza esclusioni di colpi.

QUEL SASSUOLINO NELLA SCARPA, AHI! – Maurizio Sarri non aveva tregua: guazzabugli in difesa, El Pipita Higuain nei box e la sfortuna si mette di traverso non favorendo l’azione pericolosa di Mertens all’assalto del Sassuolo. Secondo la cabala per i partenopei (e non solo) il 17 porta guai ed infatti arriva Nicola Sansone che all’ 84′ minuto di gioco dice basta e porta a casa il match.

Buona la prima al Mapei. Il Sassuolo mette le mani sui primi tre punti e lascia il Napoli a stecchetto. Il Gol spettacolare e l’ inizio friccicheriello dei partenopei non sono bastati per imporsi sui neroverdi. La consapevolezza per gli undici di Sarri è quella di non potersi più permettere una distrazione di troppo, soprattutto al cospetto della Sampdoria nel match di domenica prossima.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *