Francesco Scafidi
No Comments

Fantacalcio: le possibili sorprese della prima giornata di Serie A

Il campionato al via, chi potrebbe sorprendere in questa prima giornata?

Fantacalcio: le possibili sorprese della prima giornata di Serie A
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’attesa è terminata, la Serie A 2015/2016 apre ufficialmente i battenti. Col ritorno del campionato ricomincia una pratica che ormai è di uso comune per la maggior parte degli appassionati: il fantacalcio. Che ci si giochi l’onore contro gli amici o lauti premi, i dubbi di formazione affliggono tutti i fantamanager. Vediamo insieme le cinque possibili sorprese di questa prima giornata fantacalcistica:

Babacar (Fiorentina-Milan): con la partenza di Mario Gomez, Paulo Sosa vorrebbe affidargli le chiavi dell’attacco viola, starà a lui rispondere presente. Con un Kalinic che scalpita in panchina gli toccherà far bene sin da subito se vuole assicurarsi una maglia da titolare fisso.

Matos (Sampdoria-Carpi): è il più in forma dell’attacco emiliano, in contropiede può far molto male. Si era presentato nei campi di Serie A   con una traversa allo Stadium contro la Juventus, adesso al Carpi è una certezza e potrebbe esserlo anche per le vostre fantarose.

Kishna (Lazio-Bologna): chi al momento dell’asta ha puntato su di lui non può non schierarlo. Con il turnover post champions l’olandese sarà in campo  dal primo minuto al fianco di Felipe Anderson, e con la sua velocità l’ex Ajax stasera potrebbe far molto male al Bologna.

Lazovic (Palermo-Genoa): test importante alla sua prima in Serie A: può sfruttare gli spazi, e giocare facendo forza sulla sua velocità. Sta a lui non far rimpiangere Iago Falque, oramai a Roma.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *