Gianpiero Farina
No Comments

Si Lazio si fa così! E ora i giornali che faranno?

I biancocelesti battono il Bayer Leverkusen nell'andata dei preliminari di Champions grazie ad un gol di Keita, ma chissà se i quotidiani se ne accorgeranno...

Si Lazio si fa così! E ora i giornali che faranno?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Un lampo. Un urlo nella notte dell’Olimpico. E’ quello di Keita Balde Diao, l’eroe inatteso della notte della Lazio alla caccia della Champions League. E’ il giovane attaccante scuola Barcellona a matare il Bayer Leverkusen e a permettere ai biancocelesti di aggiudicarsi il primo round. Ma chissà se qualcuno se ne sarà accorto…

AH ERA OGGI IL PRELIMINARE? – Veri o presunti colpi di mercato, un grande Milan nel terzo turno di Coppa Italia: erano questi i titoli principali dei quotidiani sportivi oggi in edicola. Qualcuno avrà sicuramente esclamato, alle ore 20,45 Ah ma era oggi il preliminare?. Forse c’è chi è stato confuso dalla scritta ON TOUR che campeggia sul pullman del Bayer Leverkusen e ha pensato che oggi all’Olimpico c’era il concerto di qualche rockettara band tedesca. Le note dell’inno della Champions e i 40mila laziali affamati hanno fatto capire che non era proprio così.

LA CAPACITA’ DI SOFFRIRE – Una cosa ha colpito della Lazio di oggi: la capacità di soffrire e di non mollare. E’ ovvio il 18 agosto le gambe non possono girare al massimo, ma i biancocelesti ci hanno messo lo spirito giusto. E poi Pioli era un mastino che, con le urla e i rimproveri, mordeva le caviglie dei suoi giocatori. All’infortunio di Klose sembrava finita, ma il destino ha premiato la caparbietà dei capitolini. Keita alla prima perdona, alla seconda condona, ma alla terza bastona: il suo diagonale bacia il palo e si insacca. L’Olimpico esplode. E’ la notte della Lazio e del suo popolo, che sogna di tornare nell’Europa che conta dopo ben otto anni. Siamo soltanto a metà dell’opera e mercoledì in terra tedesca sarà battaglia vera. Siamo sicuri che i gladiatori biancocelesti si faranno trovare pronti, perché questa è la più grande occasione della loro vita. L’unica domanda è se tutto questo varrà un posto di rilievo in qualche copertina…

Gianpiero Farina

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *