Sanda Urda
No Comments

MotoGP Brno FP3, Lorenzo e Rossi davanti a Marquez

La terza sessione di prove libere divide i piloti della classe regina per le due sessioni di qualifica, Q1 e Q2

MotoGP Brno FP3, Lorenzo e Rossi davanti a Marquez
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La terza e più importante sessione di prove libere MotoGP all’Autodromo Brno, ha gioito di temperature più basse rispetto alla giornata di ieri, permettendo il calare dei crono. Parte con dolore al piede sinistro Dani Pedrosa (Repsol Honda Team) dopo la scivola nella FP2, causata dall’idraulica della sua RC213V.

RACCONTO DELLA FP3– Per andare in Q2, dove si gioca la pole position, i piloti si devono classificare nei primi 10 in questa sessione. Tutti obbligati a lavorare sulla forcella e il mono ammortizzatore per cercare un miglior grip. I tempi migliorano per tutti rispetto alla prime due sessioni, e nei ultimi dieci minuti, si sono scaldati i cronometri. Inizia bene Marc Marquez (Repsol Honda Team) con un crono migliorato di un secondo confronto a ieri (+0.568), ma Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP), a fine sessione lo schiaffeggia con il suo 1’55.476, 51 millesimi al disotto della best pole di Cal Crutchlow del 2013. In prima fila virtuale e dividendo i due rivali, arriva nei ultimi minuti, Valentino Rossi (+0.555) con la seconda YZR-M1, dopo la difficile giornata di ieri, anche se il distacco dal teammate rimane di mezzo secondo. Bradley Smith (Monster yamaha Tech3) ottiene la quarta casella all’ultimo minuto e precede un ottimo Andrea Iannone (Ducati Team), segno che le modifiche apportate alla sua GP15 vanno nella direzione giusta. Sesto Maverick Vinales (Suzuki Ecstar) in continua crescita, seguito a sorpresa da Yonny Hernandez (Octo Pramac Racing) e Hector Barbera (Avintia Racing). Chiudono la top ten Andrea Dovizioso in sella alla seconda Desmosedici GP15 e lo stico compagno di box Repsol, Dani Pedrosa. I primi dieci tempi sono ammassati in un secondo di gap, ma hanno possibilità di vincere la Q1 i fratelli Espargarò, Crutchlow e Danilo Petrucci, che non sono molto distanti. I primi due classificati in Q1, andranno nella seconda sessione di qualifica per tentare la pole position.

@rajasanda31

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *