Sanda Urda
No Comments

MotoGP Brno, face-to-face Lorenzo e Marquez, Rossi quarto

Nelle prime due sessioni di prove libere, Jorge e Marc si spartiscono la vetta, Valentino a un mezzo secondo e dietro le Ducati

MotoGP Brno, face-to-face Lorenzo e Marquez, Rossi quarto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Si chiude la giornata di prove libere in vista del bwin Grand Prix Ceské republiky, l’undicesima tappa nel mondiale anche per la MotoGP. Team e piloti hanno affrontato una giornata difficile per la mancanza di grip, causata dalle alte temperature della pista (più di 45°) e anche dal asfalto ancora da gommare.

RACCONTO DELLA FP1– Comincia bene Jorge Lorenzo #99 (Movistar Yamaha MotoGP) che mentre ha testo le sue due moto per trovare la più adatta, ha segnato il miglior crono in sessione: 1’56.499. Secondo, ma molto vicino, Marc Marquez #93 (Repsol Honda Team), scivolato prima del time attac alla curva 13, non è riuscito a migliorare il proprio miglior crono (+0.151) e ha chiuso dietro al connazionale con la Yamaha. Il teammate Dani Pedrosa, chiude la prima fila virtuale precedendo le due Ducati Desmosedici GP15  di Andrea Dovizioso (+0.322 gap) e Iannone (+0.415) che tornano alla carica qui, su un tracciato simile al Mugello. Solo sesto Valentino Rossi, impegnato nella scelta tra una moto simile Indy e una classica, con molta più differenza di setting tra loro confronto alla situazione del compagno Lorenzo, non è riuscito a scendere sotto il 1’57 chiudendo con mezzo secondo di ritardo da Jorge. Il pilota Monster Yamaha Tech3, Bradley Smith precede le due Suzuki Ecstar, rispettivamente Aleix Espargarò 8° e Maverick Vinales in nona posizione. Chiude la top ten Cal Crutchlow (LCR Honda) con la sua Honda factory, team che perde lo sponsor CWM dopo Indianapolis.

foto: Alessandro Giberti

Marc Marquez in FP1 MotoGP Brno

RACCONTO DELLA FP2– Con temperature ancora più alte sull’asfalto, sono state tante le scivolate per mancanza di grip della gomma anteriore. Il via, con effetto domino, lo hanno dato Pedrosa e Rossi nei primi minuti di sessione (Dani perdeva del olio dalla forcella che è finito sulla ruota anteriore di Vale che è caduto alla curva 13, Dani mezza curva più avanti, lo spagnolo prende una brutta botta alla caviglia sinistra). Scivolato anche SmithDovizioso (a pochi minuti dalla fine) entrambi alla curva 5 e Mike Di Meglio (Avintia Racing) alla 3, riders ok. Nonostante è scivolato ancora alla curva 7, Marquez ha registrato il miglior tempo in sessione 1’56.513. Tutti migliorano di circa un decimo rispetto alle FP1, meno Lorenzo che nel pomeriggio chiude secondo (+0.076 gap), il maiorchino rimane uno dei pochi senza cadute in questa calda giornata di prove libere. Migliora per modo di dire Valentino (mezzo decimo il gap) e chiude quarto (non potendo lavorare sul sett up della moto con cui è caduto), preceduto da Iannone, ma il nove volte iridato non riesce ancora ad abbattere il muro del ’57, mentre il pilota di Vasto, si.

CLASSIFICA FP2:

1 Marc MARQUEZ Repsol Honda Team 1’56.513
2 Jorge LORENZO Movistar Yamaha MotoGP 1’56.589
3 Andrea IANNONE Ducati Team 1’56.750
4 Valentino ROSSI Movistar Yamaha MotoGP 1’57.074
5 Pol ESPARGARO Monster Yamaha Tech 3 1’57.078
6 Andrea DOVIZIOSO Ducati Team 1’57.178
7 Aleix ESPARGARO Team SUZUKI ECSTAR 1’57.202
8 Cal CRUTCHLOW CWM LCR Honda 1’57.229
9 Bradley SMITH Monster Yamaha Tech 3 1’57.494
10 Yonny HERNANDEZ Octo Pramac Racing 1’57.544
11 Danilo PETRUCCI Octo Pramac Racing 1’57.575
12 Maverick VIÑALES Team SUZUKI ECSTAR 1’57.607
13 Hector BARBERA Avintia Racing 1’57.718
14 Scott REDDING EG 0,0 Marc VDS 1’57.860
15 Stefan BRADL Aprilia Racing Team Gresini 1’58.484
16 Jack MILLER CWM LCR Honda 1’58.512
17 Dani PEDROSA Repsol Honda Team 1’58.631
18 Loris BAZ Forward Racing 1’58.678
19 Nicky HAYDEN Aspar MotoGP Team 1’58.812
20 Alvaro BAUTISTA Aprilia Racing Team Gresini 1’59.120
21 Eugene LAVERTY Aspar MotoGP Team 1’59.305
22 Mike DI MEGLIO Avintia Racing 1’59.482
23 Alex DE ANGELIS E-Motion IodaRacing Team 1’59.680
24 Claudio CORTI Forward Racing 2’00.781
25 Karel ABRAHAM AB Motoracing 2’01.261

La classe regina torna in pista domani per altre prove libere nella mattinata e le sessioni di qualifica nel primo pomeriggio.

@rajasanda31

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *