Connect with us

Focus

I 5 motivi per prendere Siqueira

Pubblicato

|

Siqueira, terzino sinistro dell'Atletico che piace al Milan

La Juventus dopo la vittoria della Supercoppa contro la Lazio è tornata ad essere attiva sul mercato. Nelle prossime ore si tornerà a parlare con la dirigenza tedesca per Draxler, ancora prima si cercherà di chiudere per il terzino brasiliano Guilherme Siqueira. Sono diversi i motivi che spingono il club bianconero a chiudere quanto prima l’operazione: ecco i cinque che noi abbiamo individuato.

TASSO TECNICO: La carriera del terzino classe ’86 è decollata da pochi anni, soltanto dal 2010 infatti grazie all’esperienza al Granada Siqueira ha cominciato a giocare con continuità e mettersi in mostra tanto da ricevere le attenzioni di importanti club europei come l’Atletico Madrid, la squadra in cui è definitivamente esploso lo scorso anno. Tra le sue caratteristiche ritroviamo la corsa e la capacità di lavorare sia in fase difensiva che offensiva.

ESPERIENZA INTERNAZIONALE: Il brasiliano ha già respirato l’aria internazionale avendo disputato sia partite di Champions che di Europa League con le maglie di Atletico Madrid e Benfica. E’ uno dei motivi per cui lo si preferisce rispetto ad altri nomi che si sono fatti nelle settimane scorse per esempio Vrsaljko o Sala, ragazzi di buon prospetto ma con minore affidabilità.

COSTO CONTENUTO: Per i motivi elencati precedentemente, in primis l’affidabilità che può dare il calciatore non solo in Serie A ma anche a livello europeo, il fatto che costi circa 10 milioni rappresenta un buon affare. Considerando poi le cifre a dir poco spropositate che stanno spendendo le altre squadre per rinforzarsi puntare su un giocatore che alla Juve serve tantissimo a questo prezzo sarebbe ottimo.

RINFORZO NUMERICO: Allegri necessita obbligatoriamente di un rinforzo nella fascia sinistra. Attualmente in rosa ci sono Evra, Asamoah e De Ceglie, ma il ghanese è eternamente infortunato mentre la permanenza in squadra dell’ex Parma non è certa, quindi l’arrivo del laterale brasiliano permetterebbe di avere due terzini di grande esperienza e qualità in rosa.

CONOSCE LA SERIE A: Pochi forse lo ricordano ma Guilherme Siqueira oltre ad essere passato nelle giovanili dell’Inter, ha debuttato nel massimo campionato con l’Udinese nella stagione 2006/07 rimanendoci, a fasi alterne, fino al 2010. Nel 2008 ha disputato inoltre un campionato di B con la maglia dell’Ancona, esperienza contraddistinta da 24 presenze in cui realizzò anche una rete, decisiva ai fini della vittoria contro il Mantova.

Roberto Cusimano

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending