Nadia Gambino

Fantamercato: i migliori attaccanti da acquistare

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo aver passato in rassegna i portieri, i difensori, i centrocampisti ed i trequartisti, occupiamoci ora degli attaccanti. Bisogna puntare su gente che fa gol in doppia cifra, forse cari, ma che garantiscano comunque i gol, su azione o su rigore.

Andato via Tevez, uno dei migliori lo scorso anno, il primo nome della lista è Mauro Icardi (34 fantamilioni), capocannoniere insieme al “nonnetto” Luca Toni (29) del Verona. Il primo, vero punto di riferimento dell’attacco della nuova Inter di Mancini, condividerà il reparto con i compagni Palacio (20) e Jovetic. Mentre il secondo, sarà ancora una volta la punta di diamante dell’attacco del Verona insieme al neo-acquisto Pazzini (15) arrivato dopo un paio di stagioni non esaltanti in rossonero. Ma con Toni formeranno un attacco che già qualche anno fa, fece sognare i tifosi della Fiorentina.

Un altro top player, è Higuain (32), costosissimo ma sempre titolare, insieme al compagno di squadra Callejon (19) che però dovrà farsi spazio e lottare per una maglia da titolare. Al momento sembrerebbe in vantaggio Gabbiadini (24). I campioni in carica della Juve, sforneranno un attacco nuovo di zecca, tutto da collaudare, ma sicuramente scintillante: Mandzukic (25), Dybala (25) e Zaza (16). L’attacco del Milan resta un rebus, in attesa di sciogliere il nodo Ibrahimovic, il tecnico rossonero avrà a disposizione Luiz Adriano (22) e Bacca (27), mentre Niang, infortunatosi in amichevole, resterà ai box per almeno tre mesi. Potrebbe così approfittarne Matri (14).

Occhio a Babacar (17) della Fiorentina, cresciuto tantissimo lo scorso anno alla corte di Montella, così come il compagno di reparto, il rientrante Rossi (21). Le alternative meno costose ma di sicuro impiego e dal gol facile sono Pinilla (18) dell’Atalanta, Zapata (18), che affiancherà l’altro “nonnetto” della serie A Totò Di Natale (27), Pandev (10) del Genoa e Djordjevic (18) della Lazio.

Occhio a Destro (18), vicinissimo al Bologna, Lasagna (10) del neo-promosso Carpi e il sempreverde Maccarone (19) dell’Empoli.

Nadia Gambino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *