Sanda Urda
No Comments

Moto2 Indianapolis, Rabat e Rins primi nelle FP, Zarco sfortunato

Il campione in carica inizia con il piede giusto la seconda parte di stagione, mentre l'attuale leader Zarco, ha avuto problemi con la moto

Moto2 Indianapolis, Rabat e Rins primi nelle FP, Zarco sfortunato
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo le altre due classi sorelle, è arrivato il momento anche per la classe intermedia di tornare al lavoro in pista. In vista del Red Bull Indianapolis Grand Prix, i piloti Moto2 iniziano con le sessioni di prove libere.

RECAP COMBINATA FP1 E FP2Tito Rabat (EG 0,0 Marc VDS), terzo in FP1, migliora di un secondo il suo crono nel pomeriggio, chiude al comando la prima giornata di prove libere del #IndyGP. Lo spagnolo, campione in carica, è stato l’unico a girare sotto il 1’37, e con il suo 1’36.967 si avvicina al record della pole di Kallio dell’anno scorso. Secondo nella combinata del venerdì, Sam Lowes (+0.328s) che in sella alla sua SpeedUp, incanta con i suoi traversi nelle curve del Indy Speedway. L’inglese precede Takaaki Nakagami (+0.439s) in sella alla Kalex del team Honda Asia. Il rookie Alex Rins (Paginas Amarillas HP40), dopo il dominio in FP1, chiude quarto la giornata e davanti al leader Johan Zarco (+0.418s) in sella alla Kalex del Ajo Motorsport Team. Mika Kallio (Italtrans Racing Team), chiude sesto la giornata dopo la quinta casella in prima sessione, e precede Jonas Folgher (+0,593s) del team AGR Kalex. L’altro pilota Italtrans, Franco Morbidelli, Thomas Luthi (Derendinger Racing Interwetten) che è stato autore di una caduta in FP1, e Hafizh Syahrin (Petronas Raceline Malaysia), completano la top ten.

CLASSIFICA FP3 MOTO2:

1 Alex RINS Paginas Amarillas HP 40 1’36.821
2 Franco MORBIDELLI Italtrans Racing Team 1’36.838
3 Tito RABAT EG 0,0 Marc VDS 1’36.864
4 Sam LOWES Speed Up Racing 1’37.362
5 Jonas FOLGER AGR Team 1’37.420
6 Thomas LUTHI Derendinger Racing Interwetten 1’37.438
7 Hafizh SYAHRIN Petronas Raceline Malaysia 1’37.445
8 Takaaki NAKAGAMI IDEMITSU Honda Team Asia 1’37.557
9 Mika KALLIO Italtrans Racing Team 1’37.626
10 Johann ZARCO Ajo Motorsport 1’37.663
11 Alex MARQUEZ EG 0,0 Marc VDS 1’37.681
12 Randy KRUMMENACHER JIR Racing Team 1’37.732
13 Dominique AEGERTER Technomag Racing Interwetten 1’37.740
14 Anthony WEST QMMF Racing Team 1’37.750
15 Axel PONS AGR Team 1’37.763
16 Sandro CORTESE Dynavolt Intact GP 1’37.775
17 Xavier SIMEON Federal Oil Gresini Moto2 1’37.878
18 Julian SIMON QMMF Racing Team 1’37.995
19 Luis SALOM Paginas Amarillas HP 40 1’38.053
20 Marcel SCHROTTER Tech 3 1’38.066
21 Azlan SHAH IDEMITSU Honda Team Asia 1’38.069
22 Ratthapark WILAIROT JPMoto Malaysia 1’38.525
23 Robin MULHAUSER Technomag Racing Interwetten 1’38.607
24 Jesko RAFFIN sports-millions-EMWE-SAG 1’38.621
25 Thitipong WAROKORN APH PTT The Pizza SAG 1’38.855
26 Louis ROSSI Tasca Racing Scuderia Moto2 1’39.006
27 Xavier VIERGE Tech 3 1’39.597
28 Florian ALT E-Motion IodaRacing Team 1’39.769

La classe intermedia tornerà in pista nel pomeriggio, dopo la Moto3, per la sessione di qualifica in vista della gara di domenica, secondo appuntamento stagionale statunitense.

@rajasanda31

foto: motogp.com

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *