Gianpiero Farina
No Comments

Si riparte! Juventus-Lazio vale la Supercoppa

Domani, allo Shangai Stadium, bianconeri e biancocelesti si contenderanno il primo trofeo stagionale. Ma c'è l'allarme tifone...

Si riparte! Juventus-Lazio vale la Supercoppa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo due mesi fatti di trattative di mercato, parole e amichevoli estive, domani si torna a giocare. Allo Shangai Stadium Juventus e Lazio si contenderanno la Supercoppa, primo trofeo stagionale. Ma c’è un allarme meteo: domani il tifone Souledor, caratterizzato da piogge torrenziali e vento, colpirà la Cina. Allerta anche a Shangai, che però dovrebbe essere colpita solo marginalmente e quindi, a meno di eventi clamorosi, il match non dovrebbe essere a rischio.

QUI JUVENTUS – “E’ un momento molto delicato. Abbiamo iniziato la preparazione appena venti giorni fa. Comunque stiamo bene e la condizione fisica c’è”, esordisce così Massimiliano Allegri nella conferenza stampa pre-Supercoppa. Il pensiero ovviamente va a tutti gli infortuni: “Barzagli ha recuperato. Mi dispiace per Chiellini, Morata e Khedira. Abbiamo lavorato bene per la Supercoppa, che è il primo obiettivo stagionale, ma i ragazzi non sono macchine”. Una battuta sulla 10 a Paul Pogba: “L’ha chiesta lui. Ora più responsabilità perché quella maglia è stata indossata dai più grandi giocatori della Juventus“. Infine un pensiero sugli avversari: Mi aspetto una partita molto equilibrata, proprio come la finale di Coppa Italia. E’ sempre difficile affrontare una squadra attrezzata come la Lazio”. I bianconeri, come detto, devono rinunciare a Khedira, Chiellini e Morata ma recuperano Barzagli. Il modulo dovrebbe essere il 3-5-2 con Caceres al posto del livornese, Sturaro al posto del tedesco e la coppia Dybala-Mandzukic in attacco.

QUI LAZIO – C’è voglia di vendicare la finale di Coppa Italia in casa Lazio. “Domani c’è in palio la Supercoppa, un trofeo importante, che vogliamo vincere. Già in finale di Coppa Italia abbiamo dimostrato di essere all’altezza”, queste le parole con cui Stefano Pioli apre la conferenza della vigilia. Ma come stanno i biancocelesti? “Le situazioni non sono cambiate. Lo dimostreremo sul campo. Ho visto la squadra concentrata e determinata. Arriviamo nelle migliori condizioni possibili, soprattutto dal punto di vista mentale”. La Juventus, per il mister biancoceleste, rimane la più forte: “La Juventus ha giocatori forti, di grande spessore e di grandi prospettive. Il loro punto di forza è la mentalità”. Infine, immancabile una battuta sul Bayer Leverkusen, avversario dei preliminari di Champions: “Il Bayer Leverkusen è una squadra che conosco bene. L’hanno scorso hanno fatto un’ottima competizione. Daremo il massimo anche contro di loro”. Ora però si pensa alla Supercoppa. La Lazio deve fare a meno degli squalificati Parolo e Lulic. Saranno Cataldi e Onazi a completare, insieme a Lucas Biglia, il terzetto di centrocampo nel probabile 4-3-3. In difesa Gentiletti dovrebbe essere preferito a Hoedt. Tridente offensivo formato d Candreva, Klose e Felipe Anderson.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *