Nadia Gambino

Fantamercato, i migliori portieri e difensori da acquistare

Fantamercato, i migliori portieri e difensori da acquistare
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Se il calcio resta la grande passione degli italiani, il Fantacalcio, fa sentire un po’ tutti Fantallenatori. E così a meno di un mese dall’inizio del campionato nasce una nuova rubrica di approfondimento che vi terrà aggiornati sulle quotazioni dei giocatori e vi suggerirà chi schierare ogni settimana, tra squalificati ed infortunati. Il mercato non è ancora chiuso, ed in attesa degli ultimi grandi colpi sia in entrata che in uscita, facciamoci un’idea sulla rosa da scegliere tra i calciatori sicuri di restare e di avere un posto fisso in squadra.

Portieri – Scegliere il portiere giusto, vuol dire assicurarsi un buon voto a fine partita. Meno gol si incassano e più bonus si hanno, considerando il fatto che ogni gol subito è un malus di -1. Così la “saracinesca” Buffon, resta sempre una garanzia, seppur il più caro.(17 fantamilioni) Ma anche la sua riserva, in caso di assenza del portierone della Juve, è di qualità assoluta: stiamo parlando del neo-acquisto Neto. Tra i pali, anche Reina (13) del Napoli è garanzia di parate e pochi gol subiti. Il suo vice sarà uno tra Andujar e Gabriel. Occhio anche a Karnezis (12) Il numero uno dell’Udinese, lo scorso anno ha soffiato il posto al giovane Scuffet, finito in panchina dopo aver scomodato i paragoni con i grandi Zola e Buffon.

Difensori – In difesa, garanzia assoluta, restano i bianconeri. La retroguardia Juventina formata da Bonucci(13) e Chiellini (12)assicura i gol alle buone prestazioni. Montoya (7) Miranda (12) e Murillo (8) dell’Inter, sono delle scommesse. Al tecnico Mancini il compito di farli esprimere al meglio, come nelle loro ex squadre. Da tenere sott’occhio la retroguardia dell’Empoli, Tonelli (12) e Mario Rui (7) e quella del Sassuolo che costano poco e rendono molto: Acerbi (9), Peluso (6), Cannavaro (5) e Vsaljko (9). Glik (14) e Maksimovic (7) del Toro, sono ormai collaudati, mentre sarà tutta da valutare partita dopo partita la difesa del Milan che l’anno scorso ha collezionato solo figuracce. L’arrivo del giovane Romagnoli (10) potrebbe cambiare le cose. Le sorprese potrebbero essere il giovane Albertazzi (2), passato dalla Primavera del Milan al Verona e Wague (5) esploso lo scorso anno nell’Udinese di Stramaccioni. Con lui, Piris (5) ma sopratutto Danilo (10). Maggio (5) del Napoli, garantisce tanti assist, mentre Laazar (8) del Palermo porta in dote anche dei gol.

Nel prossimo appuntamento ci occuperemo dei centrocampisti, dei trequartisti e degli attaccanti.

Buona fortuna!!!

Nadia Gambino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *