Cristy Marinari
No Comments

Click, I 5 calciatori più selfie-dipendenti

Il selfie oramai è diventata una sorta di dipendenza moderna. Ecco i cinque vip del pallone che ne sono stati colpiti in maniera maggiore.

Click, I 5 calciatori più selfie-dipendenti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Neymar, tra i selfie-dipendenti

Neymar, tra i selfie-dipendenti

La moda del selfie è ormai la tendenza del momento ed ha contagiato davvero tutti, non potevano certo restarne fuori i calciatori che amano farsi contagiare dai tormentoni, ironici, provocatori e quotidiani. La selfie-mania la fa da padrona su Instagram e Facebook . Vediamo i 5 giocatori aspiranti Helmut Newton. E toglietegli tutto, ma mentre lo fate, non negategli un autoscatto.

MARIO BALOTELLI – Il re non poteva non essere che lui quando si parla di social. Mario Balotelli fatica ad affermarsi in campo, ma in campo mediatico non è secondo a nessuno. A colpi di selfie, spesso provocatori, ha milioni di followers. In bene o in male purchè se ne parli. E di SuperMario non se ne può non parlare.

DAVID BECKHAM – Se è vero il detto lontano dagli occhi , lontano dal cuore, certo David Beckam, lontano dal campo, non lo è dal cuore dei tifosi e non si fa certo desiderare rimanendo a portata di social. Dopotutto un giorno senza selfie è un giorno perso e dopo la Maya desnuda, le ammiratrici ringraziano per il Il David desnudo.

NEYMAR – L’attaccante del Barcellona è abituato ai riflettori sin da piccolo e non se ne sottrae mai. Neymar si è fatto travolgere dalla selfie-mania e la sua crescita personale e professionale è stata accompagnata da quella dei suoi followers. L’obiettivo lo ama non c’è che dire e l’amore è ricambiato, quando si dice ritratto di calciatore.

LUKAS PODOLSKI – L’attaccante della nazionale tedesca è oramai un selfie-dipendente a tutti gli effetti. Lukas Podolski infatti è il click più veolce del West e non teme sfidanti in un duello a colpi di autoscatto. Al bar, in casa o con Angela Merkel, ama coinvolgere i suoi followers nelle sue giornate. Grazie per la compagnia Lukas!

DIDIER DROGBA – Didier Drogba è uno dei giocatori più amati al mondo e lui ringrazia di questo non negando mai al mondo un autoscatto simpatico ed ironico anche dalla panchina. Dopotutto il ritorno dell’ ivoriano al Chelsea è stato celebrato proprio con un selfie!

Ovunque e dovunque a portata di social e anche se  la moda del selfie sta un po’ scemando ultimamente, non temete, loro sono controtendenza!

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *