Vincenzo Galdieri

ESCLUSIVA – Juve, virata decisa su Cuadrado-Berardi: la situazione

ESCLUSIVA – Juve, virata decisa su Cuadrado-Berardi: la situazione
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La grande missione tedesca è stata più lunga ed infruttuosa del previsto. La Juventus non molla ancora del tutto Draxler e Gotze, ma sta cominciando a fare i conti con le immense difficoltà che le si sono presentate per l’acquisto del duo tedesco (o di almeno uno dei due). Per motivi diversi, adesso la possibilità che nessuno dei due giovani campioni del mondo sbarchi a Torino è concreta.

Marotta però non sta con le mani in mano ed è pronta una missione londinese per chiudere un colpo ben più semplice, sulla carta: Mourinho ha messo ai margini Cuadrado, che vedrebbe l’opzione di un ritorno in Italia (ma solo alla Juve) come un’occasione strepitosa per rilanciarsi dopo le difficoltà trovate in Inghilterra. Il colombiano è entusiasta della soluzione ed ha già dato la sua disponibilità al trasferimento. I contatti, serratissimi, sono partiti: il Chelsea preferirebbe cederlo a titolo definitivo ed è disposto ad abbassare anche di molto le pretese iniziali (35 milioni), ma la Juve conta di strapparlo in prestito fra qualche settimana, con riscatto non altissimo, intorno ai 25 milioni. Anche se dovrà essere obbligatorio, a meno di cose clamorose: questa la condicio sine qua non imposta per il momento dai campioni d’Inghilterra, ma Marotta è al lavoro per trasformarlo in diritto di riscatto.

E poi? E poi c’è Berardi. La Juve, a margine della cessione del ragazzo per 10 milioni al Sassuolo, con conseguente clausola di recompra fissata a 18, ha strappato un ulteriore accordo: se saltano gli obiettivi di primo livello (in questo caso Gotze e Draxler, in attesa delle evoluzioni del mercato), può anticipare l’arrivo del ragazzo. I contatti in tal senso sono frequenti e dati gli splendidi rapporti tra le società, Squinzi lascerebbe andare in anticipo – ed a malincuore – Domenico, non ponendo nessun veto. E’ una soluzione che ad Allegri piace tantissimo, mentre la dirigenza bianconera è convinta che un altro anno in provincia servirebbe tantissimo per la maturazione di quello che viene considerato a tutti gli effetti un grande campione del futuro. Ma ora l’opzione di un arrivo anticipato si fa più che concreta.

Draxler-Gotze giù, Berardi-Cuadrado su. E non sarebbe nemmeno così male, in realtà. Tutt’altro che ripieghi.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *