Gianluca Nucci

Speciale Calciomercato, le 5 calde trattative della giornata odierna

Speciale Calciomercato, le 5 calde trattative della giornata odierna
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Siamo arrivati ormai all’ultimo giorno di luglio, ed esattamente fra 22 giorni le squadre della Serie A scenderanno in campo per la prima gara stagionale, magari già dopo aver preso una forma ben definita con i ritocchi del mercato.

Eppure, oggi siamo assai distanti da un assemblaggio preciso dei club del nostro campionato, e non solo, perché il mercato ha ancora molto da regalare, e potrebbe cominciare a farlo già a partire dalle prossime 24h.

24 ore che potrebbero definire 5 colpi di questa sessione di mercato, 5 trattative che potrebbero andare in porto nella giornata odierna.

SAMARAS – SAMPDORIA: Chi farebbe bene a consolarsi sul mercato dimenticando ciò che è avvenuto in campo è la Sampdoria, che dopo la pesantissima sconfitta di ieri sera contro i modesti giocatori del Vojdovina proverà a placare l’animo dei tifosi cercando di regalare un nuovo colpo a Walter Zenga. Se però i tifosi blucerchiati ieri sera invocavano Cassano, il presidente Massimo Ferrero vira su tutt’altro obiettivo: Georgios Samaras. Da un paio di giorni infatti il greco è stato accostato al club ligure, e proprio la semplicità dell’operazione, considerando che il giocatore è attualmente svincolato, lascia pensare che l’accordo tra le due parti possa esser trovato anche nella giornata odierna.

ROMA – DZEKO: Un altro giocatore che potrebbe approdare in Italia direttamente dall’Inghilterra, dopo Salah, è Edin Dzeko, magari proprio nella capitale. Dopo aver preso l’egiziano, Sabatini potrebbe bissare in meno di 48 ore un rinforzo offensivo, chiudendo per l’attaccante bosniaco; in particolare, il ds potrebbe già in giornata mettersi in contatto con i dirigenti del City per convincerli di cedere il giocatore alle cifre proposte dai giallorossi ma con una modalità di trasferimento congeniale a quella dei Citizens, soddisfando dunque entrambe le compagini.

FELIPE MELO – INTER: Una trattativa che invece si è riscaldata sino quasi a diventare scottante negli ultimi giorni è quella tra Felipe Melo e l’Inter. In ogni edizione dei principali quotidiani sportivi infatti si trova sempre una sezione nella quale si parla dell’affare che porterebbe il brasiliano a vestire la maglia nerazzurra, e la distanza tra la parti è davvero minima. In ballo infatti ci sono circa un paio di milioni ì, ma le probabilità che l’affare si concluda sono sicuramente maggiori rispetto ad un nulla di fatto. E magari, Ausilio potrebbe alzare proprio oggi la cornetta del telefono e raggiungere l’accordo con i dirigenti turchi, potendo vantare già quello con il giocatore.

OSVALDO – PORTO: Un ex nerazzurro invece conoscerà il suo futuro proprio nella giornata odierna. Confermando le ultime indiscrezioni infatti, Pablo Daniel Osvaldo è molto vicino a firmare un nuovo contratto con il Porto, dopo aver fatto saltare all’ultimo la trattativa col Cruz Azul. In particolare, i Dragones avrebbero offerto all’italo-argentino, attualmente svincolato, un contratto di soli 2 anni, che Osvaldo vorrebbe allungare a 3. La sensazione però è che alla fine il giocatore ceda alle pretese dei portoghesi e a breve metta la firma sul contratto per una nuova intrigante avventura.

DI MARIA – PSG: Oggi più che mai infine potrebbe essere la giornata giusta per dichiarare ormai fatto il trasferimento di Di Maria nella capitale francese. Se è vero infatti che la trattativa va avanti ormai da diverso tempo, sono altrettanto reali le difficoltà dell’operazione, soprattutto quelle economiche. Come lasciato presagire da Blanc nella giornata di ieri però, il club parigino avrebbe raggiunto l’accordo col Manchester United sulla base di 63 milioni di €, senza apparentemente alcun bonus. Così, oggi arriverà probabilmente il via libera decisivo all’operazione e lo scambio di documenti per permettere all’argentino di trasferirsi nei pressi della Torre Eiffel.

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *