Davide Terraneo
No Comments

Lady Benitez & co, quando le compagne fanno una gaffe

La figuraccia della moglie dello spagnolo dopo la frecciata a Mourinho non è la prima: i precedenti di Mrs Cerci e Lavezzi insegnano

Lady Benitez & co, quando le compagne fanno una gaffe
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Le eterne infiltrazioni delle lady del calcio colpiscono ancora. Nemmeno il tempo di ricominciare ufficialmente la stagione calcistica ed arrivano le prime scaramucce causate da dichiarazioni più o meno contestabili di una signora del (e nel) pallone. A finire nell’occhio del ciclone per la sua “gaffe”, se così si può definire, è stata la moglie di Rafa Benitez, ex allenatore del Napoli ora al Real Madrid.

PUNTURA A MOU – “Mio marito mette a posto i casini che combina l’amico” è la frase che ha acceso la solita scintilla polemica dell’allenatore portoghese, riferendosi al fatto che il tecnico spagnolo si è seduto sulle panchine di Chelsea, Inter e Real Madrid dopo l’addio dello “Special One”. Un’uscita poco felice ribattuta da un Mourinho stizzito, che ha risposto con il suo consueto stile: “La signora è in confusione e non è uno scherzo. Nel caso del Chelsea, ha sostituto Di Matteo, nel caso del Real Madrid ha preso il posto di Ancelotti, non il mio. Dove ha preso direttamente il mio posto è stato all’Inter e gli sono bastati sei mesi per distruggere una squadra”. Poi la già celebre e discutibile battuta sulla forma fisica di Benitez, una punzecchiatura infelice per rispondere ad un’infelice gaffe di chi forse dovrebbe prestare maggiore attenzione entrando nel mondo del calcio.

Il tweet in cui Yanina Screpante, fidanzata di Lavezzi, insultava la città di Napoli

Il tweet in cui Yanina Screpante, fidanzata di Lavezzi, insultava la città di Napoli

VEDI NAPOLI E POI TWEETTI – Non è la prima volta che una signora finisce nella cronaca con affermazioni poco felici, ma la palma della più criticata spetta probabilmente a Yanina Screpante, fidanzata di Lavezzi, che dopo essere stata vittima di una rapina tweettava così, scatenando un mare di commenti di disapprovazione: “Dopo dicono che in Argentina c’è insicurezza… Napoli città di merda… Mi hanno rubato l’orologio a mano armata!”. Non proprio positivi anche i commenti sul capoluogo campano della moglie di Mertens, che nel suo blog ha apprezzato la sua città consigliando tuttavia: “Non indossate orologi costosi, evitate i Quartieri Spagnoli alla sera” alimentando i pregiudizi sulla città partenopea, della quale bisogna sopportare “il meraviglioso odore di immondizia”. Impossibile non domandarsi quanto questa gaffe possa influenzare l’affetto della tifoseria nei confronti di un giocatore discontinuo come il belga.

IL CALCIO CHE CONTA – Forse ancora più celebre il cinguettio della fidanzata di Cerci, che nello scorso agosto salutava l’Italia per andare insieme all’ex ala del Torino “nel calcio che conta”. Peccato che dopo 6 mesi scialbi il calcio che conta abbia rispedito in Serie A il calciatore, con un prestito al Milan a sua volta avaro di soddisfazioni. Una gaffe che aveva fatto infuriare i tifosi del Torino e che ora fa sorridere i detrattori del giocatore. Meno nota ma comunque significativa la gaffe di Elena Santarelli, moglie dell’ex attaccante Bernardo Corradi, che durante una cena della scorsa estate a Formentera ha scambiato Verratti per un cameriere, ignorando il reale mestiere del centrocampista del PSG. Di certo una figuraccia meno clamorosa di altre che si è conclusa senza strascichi e polemiche. Quella volta però non c’erano di mezzo Mourinho, Napoli o “il calcio che conta”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *