Connect with us

Prima Pagina

Inter, Mudingayi: “Il mio idolo è Makelele”

Pubblicato

|

MILANO, 27 LUGLIO – Parole solenni quelle pronunciate dal neo acquisto dell’Inter prelevato dal Bologna: Gabi Mudingayi centrocampista trentenne già nazionale belga. Alla presentazione ufficiale con la nuova maglia si presenta al suo nuovo pubblico in maniera pacata: “Emozionato? Tantissimo. Questa società ha sempre fatto ottime cose e può fare molto bene. Quando uno arriva all’Inter sa che c’è grande concorrenza: quando si è chiamati poi si deve dare il meglio” e con il temperamento di un veterano:”Non ho idoli. Ho, semmai, qualche modello, tipo Makelele, ai quali mi sono sempre ispirato. Mi piacciono, infatti, i giocatori di temperamento e di forza fisica”.

La trattativa per portarlo in nerazzurro è stata davvero difficile tanto che lo stesso giocatore stava perdendo la speranza di poter arrivare: “Non credevo più di poter arrivare all’Inter: ho sempre lavorato per arrivare qui. Il mio impegno non mancherà mai. Sono a disposizione: darò sempre il massimo. Il mister sta valutando dove farmi giocare”. Un centrocampo che adesso con l’arrivo di Mudingayi diventa forte sia fisicamente che tecnicamente e in grado di andare all’ attacco, grazie alla fantasia di Snejider e Guarin, che coprire in difesa, grazie a Cambiasso e Mudingayi.

Fabio Pengo

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending