Davide Luciani
No Comments

Speciale calciomercato: le cinque trattative della giornata

Da Perotti a Munoz analizziamo i principali movimenti di mercato di giornata, con molte squadre sedute al tavolo delle trattative

Speciale calciomercato: le cinque trattative della giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ecco le cinque trattative di calciomercato che stanno tenendo banco in queste ore:

5) PEROTTI-NAPOLI
Perotti sebra essere sempre più vicino a vestire la maglia del Napoli. Viste le difficoltà per arrivare a Saponara, il club partenopeo si sarebbe buttato sull’argentino del Genoa, giocatore capace di ricoprire più ruoli. Nelle prossime ore potrebbe esserci l’abboccamento decisivo. Perotti ha già l’accordo per un contratto di quattro anni a 1.5 milioni, ma manca ancora quello con il Genoa. De Laurentiis è pronto, però, a investire 10 milioni: difficile che Preziosi dica no.

4) DARMIAN-MANCHESTER UNITED
Matteo Darmian sta per valicare i confini nazionali e accasarsi sulla sponda Reds di Manchester, Lo United mette sul piatto 16 milioni più 2 di bonus, con Cairo che chiede 2 milioni in più. Distanze minime: l’affare potrebbe chiudersi anche domani. Il Torino ha già individuato il sostituto, stando a quanto riferisce Sky: si tratta di Jacopo Sala del Verona.

Diego Perotti è vicino al Napoli

Diego Perotti è vicino al Napoli

3) ROMAGNOLI-MILAN
Primo affondo di Galliani per portare a Milano Romagnoli, pupillo di Mihajlovic: 20 milioni di euro la prima offerta, rigettata al mittente. La Roma ha però necessità di fare cassa e, visto che DEstro e Gervinho non riesco ad attrarre compratori (anche a causa delle bizze dei due) ecco che, alla fine, potrebbe partire proprio l’ex Sampdoria. Il Milan è pronto a ritentare l’attacco: sono attese novità.

2) IMMOBILE-SIVIGLIA
Anche se non gioca più nel nostro campionato, Immobile rimane un prodotto nostrano, ecco perchè non può non interessare l’offerta del Siviglia al Dortmund: gli andalusi sono pronti a farne l’erede di Bacca e hanno messo sul piatto 12 milioni di euro. Visto che il centravanti della nazionale non rientra nei piani dei tedeschi è probabile che, con un’ulteriore sforzo dei detentori dell’Europa League, l’affare vada in porto.

1) MUNOZ-ATALANTA
E’ vero, non si tratta propriamente di un affare che riguarda un calciatore ed una squadra big, ma l’operazione merita una menzione speciale: Munoz è giovane (deve ancora compiere 25 anni), forte e svincolato. Visto che il Paris Saint Germain ha pagato 50 milioni per una pippa del livello di David Luiz, il colpo che vuole mettere a segno Marino merita rispetto. Dopo l’ultima stagione tra Palermo e SAmpdoria, l’argentino cerca una nuova sfida e i nerazzurri starebbero per formulare un’offerta.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *