Raul Parrella
No Comments

Arrivederci Serie A: i cinque motivi dell’arrivo di Darmian allo United

Per Darmian è quasi sicuro l'addio alla Serie A. Vediamo i motivi che porteranno il ragazzo a scegliere il Manchester United

Arrivederci Serie A: i cinque motivi dell’arrivo di Darmian allo United
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Matteo Darmian è stato l’oggetto del desiderio di molte squadre in questi mesi, soprattutto italiane, se non per qualche voce che lo voleva vicino al Bayern Monaco qualche mese fa, ma ormai la notizia di un interessamento del Manchester United sta diventando sempre piu concreta, tanto che sia il Torino che il ragazzo stanno iniziando ad accantonare le destinazioni italiane per accettare la destinazione Red Devils. La scelta potrebbe non sembrare giusta, visto che Matteo è un patrimonio del nostro calcio ma, secondo Cairo, le offerte arrivate fino ad ora non lo soddisfavano, mentre quella dello United, che intende pagare il calciatore 18 milioni più due di bonus, sembra far contento il presidente del Torino che per un eccesso di avidità lascerà andar via il terzino titolare della Nazionale a giocare all’estero. Però, per certi versi, la scelta di giocare in Inghilterra sembra giusta e proviamo a capire il perchè

Darmian con la maglia della Nazionale

Darmian con la maglia della Nazionale

IL FASCINO DELLA PREMIER – La nostra Serie A è un grande campionato, che soprattutto quest’anno promette di far scintille nelle zone alte. Ma la Premier League ha qualcosa di diverso, ha un fascino al quale pochi calciatori possono resistere e quindi sembrerebbe il premio adatto per Darmian, dopo una carriera fatta di lavoro e voglia di migliorare.

LA TITOLARITA’ – Cosa molto importante per qualsiasi calciatore, essere titolare in una grande squadra ed è proprio quello che il Manchester può offrire a Darmian, che finalmente prenderà il posto dell’adattato Valencia, migliorando di molto la difesa degli inglesi.

LA CHAMPIONS – Anche se i diavoli rossi dovranno passare per i preliminari, il loro accesso sembrerebbe quasi una formalità vista la rosa che si ritrovano e per Darmian arriverebbe finalmente l’occasione di mettersi in mostra sui palcoscenici che merita.

I CAMPIONI – La prospettiva di giocare con grandi campioni alletta tutti i giovani calciatori e sarà così anche per Darmian, che si ritroverebbe da una grande squadra come il Torino, con nessun campione apparente, ad una rosa come lo United che può vantare gente come Rooney, Di Maria e Rojo.

L’ALLENATORE Louis Van Gaal sarà anche strano certe volte, compiendo scelte non sempre giuste ma è di fatto un grande allenatore con un’esperienza infinita, che aiuterà sicuramente il terzino italiano a migliorarsi sotto molti aspetti, diventando sempre più forte.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *