Gianpiero Farina
No Comments

Lazio su Fabio Borini. Ma è ciò che serve?

Tra i tanti giocatori accostati ai biancocelesti, ecco che spunta l'attaccante del Liverpool

Lazio su Fabio Borini. Ma è ciò che serve?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Tra tanti nomi stranieri che sono stati affiancati alla Lazio, ecco che, nelle ultime ore, si parla con insistenza dell’italiano Fabio Borini. La società capitolina è ancora in cerca di un nuovo attaccante da affiancare a Miro Klose e Filp Djordjevic in vista anche del preliminare di Champions League. Il ventiquattrenne centravanti del Liverpool, ex giallorosso nella stagione 2011-2012, è da tempo era un pallino del ds Igli Tare ed ora anche Stefano Pioli  che sembra spingere affinché la trattativa vada a buon fine. A causa della sua deludente stagione con i Reds, il costo non è di certo proibitivo e anche il suo ingaggio sembrerebbe molto vantagioso per il club di Claudio Lotito. Ma quali sarebbero i pro e i contro di questa operazione di mercato?

PUNTA FORTE E DUTTILE – Grazie alla sua duttilità, che non è cosa da poco, Fabio Borini può giocare come punta centrale ma anche essere impiegato nel ruolo da esterno. Nel caso Stefano Pioli opti le due punte, potrebbe affiancare ottimamente sia Miro Klose che Filip Djordjevic. Ha un innato istinto per il gol e ogni pallone che passa dalle sue parti è una rete quasi certa. Inoltre, visto il suo adattarsi al ruolo da esterno, in vista degli impegni europei che attendono la Lazio, potrebbe essere un sostituto d’eccezione per Antonio Candreva e Felipe Anderson. A ventiquattro anni è un giovane di belle speranze con un margine di crescita ancora molto ampio.

Fabio Borini con la maglia della Roma. L'anno prossimo per lui sarà derby con la sua ex squadra?

Fabio Borini con la maglia della Roma. L’anno prossimo, per lui, sarà derby con la sua ex squadra?

LE INCOGNITE –  Sicuramente ci sono delle incognite e dei punti di domanda. Nonostante le sue indiscusse qualità, c’è  da dire che la scorsa stagione è stata assolutamente deludente e per nulla incisiva. Il giocatore è sembrato un po’ perso e senza mordente. Anche a causa di svariati infortuni, la sua forma fisica potrebbe rappresentare una ulteriore incognita per Stefano Pioli.

Forse Fabio Borini non è proprio l’acquisto che i tifosi biancocelesti sognavano, anche dopo aver sentito tanti nomi importanti. L’ex Sunderland però potrebbe dare un contributo fondamentale in una stagione ricca di impegni. Non resta altro che attendere gli sviluppi della trattativa.

Cristy Marinari

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *