Modestino Picariello
No Comments

Maradona è megl’ è Pelè…ma pure di Messi

In fondo il problema di chi vuole Messi superiore a Maradona è questo: al ragazzo argentino, per diventare Dio, manca solo l'ultimo passaggio....

Maradona è megl’ è Pelè…ma pure di Messi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Messi è tra i giocatori più forti degli ultimi anni, se non il più forte, e questo non è mai stato in discussione. Ma per arrivare al livello del calciatore più forte i tutti i tempi, ci vuole altro, molto altro, troppo altro. Maradona ha vinto un mondiale (e un altro l’ha perso grazie all’arbitro), con una squadra meno forte di quella con cui Messi è arrivato in finale di Copa America. Ma quando è arrivato il momento di fare la differenza, di caricarsi la squadra sulle spalle, di risolvere col guizzo del campione quell’enigma indecifrabile dell’ottima organizzazione cilena, Messi è sparito, semplicemente fuori dai radar.

Quando la sua squadra era in difficoltà in finale, Diego faceva una cosa così : attorniato dagli avversari, mette Burruchaga, l’ultimo dei cecchini, in condizione di appoggiarla dentro. Da vedere e far rivedere in qualunque scuola calcio o centrocampo di nazionale alla voce “verticalizzazione” , “assist”, “colpo di genio” e cose così. In fondo il problema di chi vuole Messi superiore a Maradona è questo: al ragazzo argentino, per diventare Dio, manca solo l’ultimo passaggio….

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *