Edoardo Baracco
No Comments

Fiorentina: Firenze chiede chiarezza, il futuro non è mai stato così torbido

Tante domande poche risposte, il caso Salah ha scosso la piazza. Qualcuno prenda posizione e spieghi a tutti come stanno le cose

Fiorentina: Firenze chiede chiarezza, il futuro non è mai stato così torbido
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Via anche Salah. Cause legali, dichiarazioni random dell’avvocato e nessuno che in società spieghi chiaramente come stanno le cose. Comunicati vaghi, l’ennesimo gioiello che se ne va da Firenze, in modo assolutamente indecoroso e irrispettoso, ma sta di fatto che se ne va. E adesso?

La situazione – Parto subito col dire al buon Salah che cinque mila persone alla stazione dopo un 3-0 a Roma che non voleva assolutamente dire coppa o scudetto non li ritroverà da nessuna parte in Italia, e non solo. Chiusa parentesi. Adesso sarebbe il caso che qualcuno ci mettesse la faccia e parlasse chiaramente di ciò che si vuol fare di questa squadra. Cosa vuole essere la Fiorentina? Dove vuole arrivare la Fiorentina? Con quali giocatori lo vuole fare? A quanto ammonta il tesoretto e dove verrà investito? E Gomez? Rossi invece? Come sta? Infinite sono le domande e nessuno che sappia dare una risposta chiara. A partire soprattutto dalla prima, che mi sembra anche la più importante: cosa vogliamo essere? La Fiorentina seriamente dove vuole andare a parare? Ci vorrebbe un amico, era il ritornello di un famoso emergere della musica italiana, ci vorrebbe Andrea. Già, Andrea, ma dove sta Andrea? Da qualche tempo rimbalza qui e la la voce che il grande capo non sia in grado neanche di presenziare qualche giorno al ritiro su a Moena, ma queste son voci, facciamo finta di non aver sentito altrimenti scappa da ridere. Che faccia la sorpresona domani alla presentazione delle maglie? Boh. E allora continuiamo a viaggiare senza condottiero, con una miriade di dubbi senza risposta. L’Inter si sta rafforzando, il Milan pure, la Lazio ha liquidità e idee ed il Napoli si sta ringiovanendo.

Il futuro – Attualmente, con questa rosa, e poche idee di mercato, questa Fiorentina rischia di rimanere fuori dalla corsa europea. Anche le cosiddette medio-grandi come Samp, o Palermo si stanno rafforzando. Domani ci sarà come detto la presentazione delle maglie in Piazza Santo Spirito, e non è escluso che una buona frangia di tifosi parta a contestare pubblicamente l’operato della società. Il caso Salah ha scosso pesantemente la piazza. Gli abbonamenti procedono praticamente a passo d’uomo e manca entusiasmo tra la gente. Il fondo è vicino, c’è bisogno di una scossa e di qualcuno che pubblicamente faccia chiarezza su molti punti. Ma di questo paladino della giustizia, per ora, non se ne vede neanche l’ombra.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *