Connect with us

Prima Pagina

Ramy e la Fiorentina rompono il silenzio: comunicato e dichiarazione su Salah

Pubblicato

|

Salah calciomercato

La Fiorentina rompe il silenzio in merito alla situazione Salah. Pochi minuti fa è apparso un comunicato, sul media ufficiale della società di Via Manfredo Fanti, in cui il club viola valuta azioni legali nei confronti del calciatore egiziano. Ecco il comunicato: “in merito agli accadimenti degli ultimi giorni che hanno coinvolto l’atleta Mohamed Salah, ACF Fiorentina al fine della massima trasparenza nei confronti dei propri tifosi precisa quanto segue. Il calciatore, tramite il suo rappresentante ha rifiutato la proposta migliorativa del proprio contratto ed ha addirittura manifestato l’intenzione di essere trasferito in altro club e non rispondere alla convocazione che gli era stata già inoltrata. In considerazione di quanto sopra è stato dato mandato ai nostri legali di valutare le azioni necessarie per la tutela dei diritti della società”. Quasi in contemporanea, ai microfoni di Radio Bruno Toscana, ha parlato Ramy, il legale di Salah, ecco alcuni estratti del suo intervento: “Per me la situazione è chiarissima. Abbiamo usato il documento stipulato tra le parti a gennaio, il contratto con la Fiorentina è già scaduto e per questo torniamo al Chelsea. Stiamo aspettando nuove offerte per lui. Tutte le offerte e i rilanci della Fiorentina sono state respinte da parte del giocatore. La situazione era già chiara a febbraio e lo hanno sempre saputo anche all’interno della Fiorentina. Quello viola è un grande club e, come i grandi club, sa cosa firma e sa quello a cui va incontro. Un problema legato ai soldi? Il problema economico è solo una piccola parte del problema, per lui potrebbero arrivare opportunità migliori per la sua carriera. L’unica cosa che posso dirvi è che adesso Salah è un giocatore del Chelsea.”

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending