Redazione

Mercato Milan: Kaka e Yanga Mbiwa in arrivo, Khedira una possibilità

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MILANO, 27 LUGLIO – Non solo Ricardo Kaka tra gli obiettivi del Milan in forza al Real Madrid: anche Sami Khedira potrebbe percorrere il tragitto che porta dalla Spagna a Milanello per un rinforzo a centrocampo che renderebbe sicuramente felice il tecnico dei rossoneri Massimiliano Allegri. Inoltre prende sempre più consistenza la strada che porta a Mapou Yanga Mbiwa come sostituto di Thiago Silva nella retroguardia del sodalizio di Via Turati.

CON MODRIC IN ARRIVO KHEDIRA RISCHIA IL POSTO – Per il momento l’ipotesi di vedere Khedira al Milan è una semplice suggestione ma l’affare potrebbe essere fattibile nel momento in cui venisse ufficializzato il trasferimento di Luka Modric dal Tottenham ai campioni di Spagna in carica. L’arrivo del forte giocatore croato andrebbe ad insidiare il posto ad uno dei centrocampisti titolari delle merengues e il tedesco sarebbe quello a rischiare di più, con Xabi Alonso avvantaggiato dai buoni rapporti instaurati con il tecnico portoghese Jose Mourinho. Con la prospettiva di non essere più al centro del progetto tecnico del Real Sami Khedira potrebbe anche cominciare a guardarsi intorno e a questo punto l’ipotesi Milan sarebbe certamente gradita al giocatore. L’opportunità di ingaggiare un giocatore ancora relativamente giovane, il nazionale tedesco è infatti un classe 1987, sarebbe decisamente interessante per il Milan che deve irrobustire un centrocampo rimasto orfano di molti interpreti degli anni passati che hanno lasciato Milanello per motivi legati all’età anagrafica troppo avanzata. Inoltre anche il costo per il cartellino dell’ex giocatore dello Stoccarda non sarebbe proibitivo essendo la sua valutazione di circa 10 milioni, decisamente abbordabile per il Milan che reinvestirebbe in questo modo una parte esigua dei proventi delle cessioni di Ibra e Thiago Silva.

PROSEGUE LA TRATTATIVA PER KAKA – La trattativa per riportare Kaka al Milan prosegue anche se i tempi per la sua conclusione si preannunciano abbastanza lunghi. Il brasiliano attualmente si sta allenando con i compagni di squadra del Real Madrid ma il suo obiettivo è senz’altro il ritorno in Italia per sentirsi nuovamente al centro di un progetto importante anche in vista dei Mondiali del 2014, che si svolgeranno proprio nella sua terra d’origine. Lo scoglio principale da superare è sempre l’ingaggio da corrispondere al giocatore e a tal proposito Adriano Galliani ha dichiarato: “E’ una trattativa tutta da fare, ci sono mille cose che possono renderla impossibile, però gli amori posso creare delle sorprese. Lo scoglio più importante è quello dell’ingaggio che non è alla portata del Milan. La fiscalità non è cambiata, è molto diversa, se un giocatore esce non può più goderne quando rientra. Certo che siamo interessati… Kakà è un grande giocatore rimasto nel cuore dei tifosi milanisti. Vediamo, faremo il possibile.” Intanto c’è da segnalare la missione in Spagna di Ernesto Bronzetti, l’agente che cura i contatti tra il Milan e le società iberiche. Bronzetti ha già incontrato il Presidente del Real Florentino Perez a cui ha illustrato la proposta rossonera, che prevede un prestito con riscatto previsto nei prossimi anni, di cui si parlerà probabilmente anche nella giornata odierna. Trattativa a oltranza quindi che potrebbe avere l’impulso decisivo il 7 Agosto quando Adriano Galliani incontrerà Florentino Perez negli Stati Uniti.

SI STRINGE PER YANGA MBIWA – In casa rossonera sono comunque ben coscienti che la priorità più alta nel mercato rimane il buco lasciato nel reparto arretrato dalla cessione di Thiago Silva al Paris Saint Germain. A questo proposito è ormai chiaro come il principale obiettivo si trovi sempre nella Ligue 1 e corrisponda al nome di Mapou Yanga Mbiwa, centrale del Montpellier campione di Francia in carica. Il club del Presidente Silvio Berlusconi ha già presentato un’offerta di circa 6 milioni di Euro, ritenuta troppo bassa dai dirigenti transalpini, e Adriano Galliani volerà oltralpe non appena la squadra francese terminerà la tournee negli Stati Uniti per cercare di chiudere l’affare. La speranza dei dirigenti del Milan, nonostante le alte richieste del Montpellier, è quella di chiudere l’operazione sulla base di 6,5-7 milioni di Euro, cosa decisamente fattibile considerando che il giocatore dei campioni di Francia andrà in scadenza di contratto fra un anno, nel Giugno del 2013.

a cura di Mauro Leone

Share Button

One Response to Mercato Milan: Kaka e Yanga Mbiwa in arrivo, Khedira una possibilità

  1. Ferri Renata 1 agosto 2012 at 20:44

    Dispiaciuta per la cessione di ti ago e per la partenza dei giocatori che hanno fatto la storia del nostro Milan. Ma. Non ho mai pensato che la dirigenza non faccia di tutto per riportare la squadra ad alti livelli. Naturalmente con spese abbordabili. Basta strapagare i calciatori!!!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *