Gianpiero Farina
No Comments

C’è l’olandese Jordy Clasie nei sogni della Lazio

Il giocatore del Feyenoord è il grande obiettivo dei biancocelesti

C’è l’olandese Jordy Clasie nei sogni della Lazio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il mercato non dorme mai come non dorme mai neanche la Lazio che pensa al futuro. Nei sogni della società capitolina spunta il nome di Jordy Clasie, centrocampista del Feyenoord e della Nazionale olandese.

PIU’ RUOLI – Il giocatore classe ’91 ha fatto parlare bene di lui sin dalla tenera età. Ha esordito nel vivaio del Feyenoord, in cui è entrato a far parte quando aveva 9 anni. Facendo la trafila nelle nazionali olandesi giovanili, si è presto distinto dai coetanei per la personalità ed il carisma, tanto da guadagnarsi l’appellativo, non da poco, di nuovo Xavi. Jordy Clasie riesce ad imporsi nonostante il fisico minuto dall’altezza di un metro e 69. L’olandese è un centrocampista a tutto tondo. Mediano incontrista, regista e mezz’ala. Gestisce egregiamente la palla tra i piedi, è veloce nelle decisioni, preciso nei passaggi ed ha anche per quella tigna e quella grinta, cosa non da poco per il calcio dei giorni d’oggi. Impiegato all’inizio come mezz’ala, ha presto dimostrato che il ruolo più adatto a lui è sicuramente quello di regista di centrocampo, che gli permette di disimpegnarsi anche in fase difensiva  recuperando palla per far ripartire l’azione. Grazie alla sua visione di gioco e capacità di effettuare passaggi con grande precisione, l’olandese si può benissimo definire come un centrocampista moderno capace di modificare il gioco in funzione dell’avversario. A differenza dei classici giocatori impegnati a centrocampo,  Jordy Clasie ha un estro molto particolare che non gli fa certo disdegnare il cercare la rete anche da significativa distanza.

GRANDE COLPO – Sicuramente per il club di Lotito non sarà facile portarlo via al Feyenoord. Ma la trattativa, se pur complicata, non è impossibile. Per la Lazio sarebbe davvero un gran colpo perché, data la giovane età ( 24 anni), il ragazzo ha grande margine di crescita e sarebbe di certo un investimento anche per il futuro. Inoltre potrebbe essere il vice di Lucas Biglia, dopo la partenza di Christian Ledesma ed in vista degli impegni europei. Stefano Pioli avrebbe quindi così un sostituto d’eccellenza da schierare in campo sia in Coppa che in campionato. Una Lazio più olandese: sono questi i pensieri che girano nelle segrete stanze di Formello.

Cristy Marinari

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *