Marco Scipioni

Calciomercato Roma, 5 nomi per un attaccante top

La Roma sfoglia la margherita, in attesa della cessione di Destro al Monaco: ecco una rosa di nomi da cui potrebbe uscire il neo attaccante giallorosso

Calciomercato Roma, 5 nomi per un attaccante top
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Roma ha fugato ogni dubbio: vuole acquistare un grande attaccante. La conferma è arrivata in settimana dallo stesso Walter Sabatini che a “Diario ABC” ha rilasciato queste parole: “E’ vero, vogliamo acquistare Bacca. Non posso dire molto di più”. Dunque, tra sincerità e possibile depistaggio del Direttore Sportivo giallorosso, proviamo a stilare una rosa di nomi da cui potrebbe uscire il nome del nuovo attaccante capitolino.

LUIZ ADRIANO – Destinato a lasciare lo Shakhtar Donetsk, avendo il contratto in scadenza ad ottobre, il centravanti brasiliano, rifiutato l’Al Ahli, è alla ricerca di una squadra in cui possa misurarsi ancora ad alti livelli e il club ucraino non potrebbe avanzare richieste eccessivamente esose per la cessione del cartellino, non essendoci, infatti, nessun margine di manovra per il prolugamento del contratto.

LUKAKU – L’attaccante in forza all’Everton non ha nascosto il desiderio di cambiare aria e le dichiarazioni continue del suo agente, Mino Raiola, sembrano preparare il terreno ad una sua partenza. La possibile acquisizione da parte della Roma di Romero, richiamano alla mente l’operazione dello scorso anno: Emanuelson prima, Manolas poi, tutti della scuderia dell’agente italiano. Romelu Lukaku, dunque, soprattutto secondo “La Gazzetta dello Sport”, potrebbe essere il vero obiettivo di Sabatini che avrebbe utilizzato Bacca solamente per depistare: sarà veramente così?

Carlos Bacca, bomber del Siviglia è in diffida

Carlos Bacca, bomber del Siviglia è in diffida

BACCA – Probabilmente il nome più forte, complice la dichiarazione inaspettata di Walter Sabatini, l’attaccante colombiano, anche in orbita Milan, sarebbe sicuramente un grandissimo colpo per il club capitolino, ma la concorrenza del Milan, oltre alle richieste esose del Siviglia (30 milioni di euro, l’ammontare della clausola rescissoria), rallentano la trattativa. Inoltre l’età del centravanti (29 anni da compiere a settembre) lascia perplessa perchè non in linea con la politica societaria finora messa in atto, ossia puntare sui giovani: Sabatini dunque era sincero oppure ha voluto depistare?

DZEKO – Sicuramente l’attaccante bosniaco sarebbe uno dei nomi più intriganti per i tifosi giallorossi potrebbe essere il profilo per fatto per rilanciare l’umore e le ambizioni capitoline. Gli ostacoli principali, oltre alle richieste del Manchester City e l’ingaggio attualmente percepito da Dzeko, sono le dichiarazioni dell’agente del calciatore e del centravanti stesso che chiudono le porte ad un possibile cambio di maglia.

LACAZETTE – L’attaccante del Lione, esploso definitivamente quest’anno con 31 reti in 40 apparizioni, potrebbe essere, in prospettiva, guardando i numeri, il rinforzo migliore sulla carta. Numerosi gli ostacoli, però, infatti, se da un lato l’ingaggio è assai abbordabile, dall’altro le richieste molto elevate della squadra francese e la possibilità che si scateni un’asta tra i maggiori club d’Europa, rendono difficile ipotizzare un approdo nella Capitale del forte centravanti.

Share Button