Sanda Urda
No Comments

Moto2 Assen: Zarco avvisa gli avversari già dalle libere

Il francese leader nel mondiale, inizia con il miglior crono della giornata l'ottava tappa del mondiale

Moto2 Assen: Zarco avvisa gli avversari già dalle libere
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
foto: Alessandro giberti

Lowes miglior crono in FP1 ad Assen Moto2

Insieme alle altre due classi, anche la Moto2 è uscita sul Dutch TT ad Assen per un primo approccio, le prime due sessioni di prove libere. La “Cattedrale” olandese ha accolto piloti e team con sole e temperature miti, aiutandoli nell’intento di prepararsi al meglio per la gara di sabato.

IL RACCONTO DELLA FP1 – vOLA Sam Lowes (Speed UP Racing) al Motul TT Assen nella prima sessione di libere. Anche se sono dodici i crono compresi in un secondo, rimane un buon incentivo per l’inglese che deve combattere contro un esercito di Kalex, finora più forti. Il secondo crono accusa una differenza di soli 59 millesimi ed appartiene a Dominique Aegerter (Technomag Racing Interwetten), seguito a 117 millesimi da Tomas Luthi (Derendinger Racing interwetten). Solo quarto e con quasi mezzo secondo di gapTito Rabat (EG 0,0 Marc VDS), campione in carica e secondo nella classifica iridata, dietro a Johan Zarco (Ajo Motorsport).

In questa prima sessione, con i 27° dell’asfalto, il francese si classifica sesto e dietro alla seconda miglior Speed UP, quella di Julian Simon (QMMF Racing Team). Miglior pilota italiano, Simone Corsi (Athinà Forward Racing) ottavo, mentre il compagno Lorenzo Baldassarri si piazza in dodicesima posizione. Franco Morbidelli (Italtrans Racing Team) chiude tredicesimo ad un secondo e un millesimo dalla vetta.

IL RACCONTO DELLA FP2 – Nella seconda sessione le temperature salgono di 10 gradi e le carte si rimescolano. Zarco torna in vetta impallidendo gli avversari con il suo giro veloce da record in 1’37.670. A 196 millesimi e con il secondo crono, si piazza Corsi con incollato Lowes che non molla. Buoni segnali in Olanda anche da Alex Marquez in quinta posizione, Rabat settimo e Morbidelli nono, ma sono in 13 stavolta a girare tutti attaccati in un secondo.

Classifica tempi FP2:

1 Johann ZARCO Ajo Motorsport 1’37.670
2 Simone CORSI Athinà Forward Racing 1’37.866
3 Sam LOWES Speed Up Racing 1’37.878
4 Jonas FOLGER AGR Team 1’37.948
5 Alex MARQUEZ EG 0,0 Marc VDS 1’38.152
6 Xavier SIMEON Federal Oil Gresini Moto2 1’38.160
7 Tito RABAT EG 0,0 Marc VDS 1’38.272
8 Alex RINS Paginas Amarillas HP 40 1’38.275
9 Franco MORBIDELLI Italtrans Racing Team 1’38.290
10 Julian SIMON QMMF Racing Team 1’38.413
11 Mika KALLIO Italtrans Racing Team 1’38.438
12 Thomas LUTHI Derendinger Racing Interwetten 1’38.549
13 Axel PONS AGR Team 1’38.585
14 Takaaki NAKAGAMI IDEMITSU Honda Team Asia 1’38.676
15 Randy KRUMMENACHER JIR Racing Team 1’38.769
16 Dominique AEGERTER Technomag Racing Interwetten 1’38.835
17 Sandro CORTESE Dynavolt Intact GP 1’38.906
18 Hafizh SYAHRIN Petronas Raceline Malaysia 1’38.991
19 Azlan SHAH IDEMITSU Honda Team Asia 1’39.079
20 Luis SALOM Paginas Amarillas HP 40 1’39.110
21 Anthony WEST QMMF Racing Team 1’39.258
22 Marcel SCHROTTER Tech 3 1’39.266
23 Louis ROSSI Tasca Racing Scuderia Moto2 1’39.272
24 Ricard CARDUS Tech 3 1’39.567
25 Florian ALT E-Motion IodaRacing Team 1’40.039
26 Robin MULHAUSER Technomag Racing Interwetten 1’40.155
27 Jesko RAFFIN sports-millions-EMWE-SAG 1’40.202
28 Lorenzo BALDASSARRI Athinà Forward Racing 1’40.217
29 Thitipong WAROKORN APH PTT The Pizza SAG 1’40.331
30 Ratthapark WILAIROT JPMoto Malaysia 1’41.140
31 Jasper IWEMA Abbink GP 1’41.148

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *