Antonio Foccillo
No Comments

Juventus, i quattro punti di forza di Mandzukic

Forza fisica, gioco aereo, fiuto del goal e buona tecnica di base. Questi i punti di forza del bomber croato a disposizione di Allegri.

Juventus, i quattro punti di forza di Mandzukic
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mario Mandzukic, attaccante della Croazia

Mario Mandzukic, con la maglia della Croazia

Mario Mandzukic è un nuovo giocatore della Juventus. Oggi visite mediche ed ufficialità dell’operazione. Un acquisto di spessore internazionale, che non sostiuirà certo Tevez nello scacchiere tattico di Allegri, ma che garantirà sostanza all’attacco bianconero.

FORZA FISICA GIOCO AEREO I PUNTI DI FORZA – Nell’idea del club campione d’Italia, Mandzukic dovrebbe essere il centravanti titolare che affiancherà Morata. Nel parco attaccanti prenderà il posto di Llorente come attaccante di peso. Il croato fa della forza fisica e del gioco aereo i suoi cavalli di battaglia principali. Bravo nel tenere palla e a fare a sportellate con i difensori avversari, per caratteristiche fisiche non avrà problemi di adattamento al calcio italiano, a patto che conduca una buona preparazione atletica ben mirata. Sulle palle alte è uno specialista, forte anche dei suoi 187 cm e di uno stacco notevole. Il gioco della Juventus dovrà per forza adattarsi a questa specialità, anche se con Llorente i cross dalle fasce hanno troppo spesso latitato.

PALLA TRA I PIEDI E FIUTO DEL GOAL DA BOMBER D’AREA – Nonostante un fisico da granatiere il croato può contare su un’ottima tecnica di base. Mandzukic è in grado di giocare anche lontano dall’area di rigore, giostrando sulla trequarti o allargandosi per aprire spazi ai propri compagni. Non solo quindi boa per far salire i compagni, ma anche ottimo smistatore di palloni. A questo unisce anche un buon fiuto del goal che gli permette di trovarsi al posto giusto nel momento giusto sotto porta, come la Juve ha avuto modo di testare in Champions due anni fa.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *