Connect with us

Juventus

Juve-Van Persie, tutto è ancora possibile: ecco gli sviluppi della trattativa

Pubblicato

|

LONDRA, 27 LUGLIO – La dirigenza dell’Arsenal non ci sta. L’estate scorsa il club di Londra aveva dato il via libera per le partenze di Cesc Fabregas e di Samir Nasri rispettivamente verso Barcellona e Manchester. Robin Van Persie, attaccante olandese, richiesto da City, United e Juventus, ha espresso più volte la volontà di lasciare Londra.

Quest’anno però l’aria sembra cambiata. Wenger non vuole ripetere gli errori fatti nel mercato scorso e sembra orientato a trattenere il giocatore. La punta dell’Olanda però ha un contratto che scade nel 2013 e, da poco, è maturata l’idea, di imporre al giocatore di rispettare l’accordo. Gli agenti dell’Arsenal sperano di convincere la loro stella a prolungare l’accordo con il club, l’obiettivo è di affascinarlo durante il prossimo semestre con un progetto vincente. Sull’eventuale cessione è intervenuto anche il presidente dei Gunners, Peter Hill-Wood, che ha parlato a un tabloid britannico: “E’ un giocatore di livello mondiale e noi non vogliamo darlo via. A essere onesti  non lo capisco affatto. Ho capito Cesc Fabregas che voleva tornare a casa a Barcellona la scorsa estate, ma pensavo che Robin fosse felice all’Arsenal, soprattutto dopo la stagione che ha passato con noi”. La società inglese è già in tour nel sud-est asiatico, dove continuerà la preparazione. Sono previste, inoltre, tre partite amichevoli: a Kuala Lumpur con un “All Stars” malese, a Pechino oggi contro il Manchester City e a Hong Kong contro il Kitchee. Nella lista dei convocati , oltre ai neo acquisti, Podolski e Giroud, e agli infortunati (Wilshere, Rosicky, Mertesacker e Koscielny) non figura proprio Robin Van Persie. Intanto sulla trattativa parla Marotta: “Van Persie è un ottimo giocatore, ma credo che l’Arsenal voglia tenerlo e quindi è difficile intavolare una trattativa.”

I papabili colpi sono tanti, tutti ancora al momento solo ipotesi di mercato. Si parla di Cavani e ancora di Pazzini. Intanto sull’asse Torino-Firenze le cose non sembrano andare meglio, e dopo la recente uscita di Della Valle che ha dichiarato Jovetic incedibile la pista si sembra bruscamente raffreddata. Tuttavia il direttore generale della Juventus si è esposto sul tema: “Il top player non è solo quello che si porta l’etichetta con il prezzo attaccato, ma è uno che rappresenta un valore assoluto e nella Juve ce ne sono tanti. Jovetic incedibile? Mai azzardati a trattarlo, la posizione della Fiorentina è legittima”. Il mercato bianconero in entrata, per quanto riguarda l’attacco, sembra quindi in una fase di stallo. Certo, tutto è ancora possibile ma cresce l’attesa del colpo di scena che illumini il cuore dei tifosi della Vecchia Signora.

a cura di Giovanni Lorenzi

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending