Davide Luciani
No Comments

Speciale calciomercato: i cinque affari “bollenti” del 20 Giugno

Speciale calciomercato: i cinque  affari “bollenti” del 20 Giugno
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ecco le cinque trattative di calciomercato più calde della giornata selezionate dalla nostra redazione.

5) INTRIGO KONDOGBIA
Sembrava fatta per il passaggio di Kondogbia al Milan, ma l’intervento dell’Inter ha complicato i piani di Galliani. Per bocca dello stesso amministratore delegato rossonero il cartellino del centrocampista del Monaco potrebbe superare i 40 milioni di euro. Chi la spunterà in questo derby di mercato?

4) IMBULA-INTER
L’affare Kondogbia blocca anche il trasferimento di Imbula all’Inter. Il club nerazzurro è già daccordo sia con il Marsiglia che con il giocatore, ma ora c’è da capire cosa voglia fare Thohir. Mancini spinge per avere entrambi i giocatori francesi, ma l’investimento sarebbe di quelli pesanti, ovvero oltre 50 milioni di euro di soli cartellini. Come finirà?

Speciale Calciomercato 20 Giugno - Jovetic, la Juve torna alla carica

Jovetic, la Juventus torna alla carica per l’ex viola

3) JOVETIC-JUVENTUS
Certi amori non tramontano mai. La Juventus torna alla carica per Stevan Jovetic, ormai in rotta con il Manchester City. La prossima settimana è fissato un incontro con gli agenti del giocatore per trovare l’accordo economico. Jovetic piace ad Allegri e sarebbe il sostituto ideale di Tevez.

2) MISTERO SALAH
La Fiorentina aspetta una risposta da Salah entro la prossima settimana: rimane a Firenze o cambia aria? L’egiziano, in teoria, avrebbe un altro anno di prestito in Viola, ma, dopo la sua seconda arte di stagione, ha attirato piùdi un interesse. Su di lui è tornata prepotentemente la Roma e anche il Milan ci sta facendo un pensierino. L’egiziano sfoglia la margherita, ma i Della Valle hanno fretta di chiudere.

1) DZEKO-ROMA
Garcìa vuole un bomber da 25-30 gol sicuri a stagione, così, dopo i tentativi per Bacca, Sabatini  pare aver virato su Dzeko. Il bomber del City è chiuso da Bony e potrebbe anche essere attratto da una esperienza in Italia, ma il problema è il costo del giocatore tra cartellino e ingaggio. La Roma spera di far abbassare le pretese per piazzare l’atteso colpo in avanti.

Davide Luciani

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *