Gianpiero Farina
No Comments

Lazio, pericolo scampato: arriva la licenza Uefa

Lazio, pericolo scampato: arriva la licenza Uefa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

A distanza di anni lo scandalo del calcioscommesse, che sembrava ormai chiarito, come un oscuro fantasma era tornato in questi giorni a far tremare. Lazio, Sampdoria e Napoli avevano rischiato di non ottenere la licenza Uefa. Il club biancoceleste era coinvolto per il caso di Stefano Mauri, i blucerchiati per la condanna di Stefano Guberti ed i partenopei per la particolare posizione di Matteo Giannello. La società di Lotito non sembrava preoccupata o scalfita ma la notizia aveva fatto preoccupare i tifosi. Oggi però, con un giorno d’anticipo, è ufficiale: la Lazio potrà partecipare regolarmente alle prossime Coppe Europee, lo ha annunciato la Commissione Uefa. I biancocelesti potranno quindi disputare il preliminare di Champions, conquistato battendo il Napoli al San Paolo lo scorso 31 maggio. L’udienza della squadra capitolina si era svolta nel pomeriggio di mercoledì 17 giugno. Il Direttore Sportivo Igli Tare si era dimostrato sereno e dopo il verdetto arrivato oggi in tarda mattinata, finalmente, il club di Lotito ha potuto tirare un sospiro di sollievo. L’avvocato della società, Gian Michele Gentile, ha dichiarato, dopo la pronuncia della sentenza, che la decisione era più che scontata e non aveva mosso preoccupazione alcuna. L’indagine era stata aperta dalla Commissione d’Appello dell’ Uefa dopo l’esposto presentato da un altro club italiano che pare abbia voluto restare anonimo ma che sicuramente era interessato a subentrare nelle Coppe Europee al posto di Lazio o Sampdoria. La società biancoceleste ha così presentato una documentazione chiara ed esauriente sul caso di Stefano Mauri, in passato giudicato a livello sportivo e squalificato per sei mesi nella passata stagione per omessa denuncia. Non si trattava certamente di una situazione da dover mettere in discussione la partecipazione alle Coppe della Lazio, vista anche la partecipazione della stessa all’Europa League proprio nella stagione 2013/2014. Adesso la licenza Uefa è una certezza per i ragazzi di Stefano Pioli che affronteranno il preliminare di Champions verso la fine di agosto.

Cristy Marinari

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *