Marco Scipioni
No Comments

Calciomercato Roma, i 6 giocatori da vendere per comprare

Il mercato è alle porte e nella Roma in pochi sono sicuri di poter restare

Calciomercato Roma, i 6 giocatori da vendere per comprare
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il mercato estivo che, da sempre, appassiona tutti è praticamente alle porte e anche la Roma, con Sabatini e Garcia in testa, hanno cominciato le valutazioni su chi dovrà restare e chi sarà probabilmente destinato verso altre piazze. Tra calciatori che si sono svalutati ed altri che hanno deluso completamente ogni aspettativa, ecco il futuro della Roma in 6 mosse.

ASHLEY COLE – Arrivato a parametro zero come uno dei possibili colpi estivi, rimpianto eccessivamente, forse, dai tifosi del Chelsea, il terzino inglese ha deluso ogni tipo di aspettativa di dirigenza e staff tecnico, venendo scartato quasi subito dall’allenatore Rudi Garcia. Con ancora un anno di contratto, diventa difficile immaginare una soluzione che non sia la rescissione del contratto con il trasferimento a titolo gratuito dell’inglese verso la Mls, sempre più meta attrattiva dei giocatori a fine carriera.

MAICON – Dopo un primo anno disputato a mille, il calciatore, nell’anno appena concluso, ha giocato davvero pochissimo, complice ripetuti infortuni alla cartilagine del ginocchio. Con un contratto ancora in essere, fino al 2016, il terzino brasiliano rischia di dover percorrere una strada simile a quella di Cole, probabilmente con destinazione Brasile: accetterà?

Adem Ljajic, il leader a sorpresa della Roma di Garcia

Adem Ljajic, il leader a sorpresa della Roma di Garcia

ADEM LJAJIC – Stagione sulla carta positiva per il talento serbo che ha realizzato 9 reti risultando il vice capocannoniere giallorosso. Dopo un grande inizio, però, l’ex calciatore della Fiorentina è sparito dai radar di Rudi Garcia che lo ha relegato spesso e volentieri in panchina. La sensazione piuttosto concreta è che il fantasista sia tutt’altro che incedibile e potrebbero bastare poco più di 10 milioni per portarlo lontano da Roma.

MATTIA DESTRO – Arrivato come il miglior prospetto italiano nel ruolo di attaccante, l’ex centravanti del Siena non ha rispettato le aspettative e, bocciato evidentemente da Garcia, difficilmente riceverà una seconda chance nella prossima stagione. Con un mercato italiano quasi del tutto assente, la possibilità più concreta è rivestita da quel Wolfsburg che non ha mai nascosto il proprio apprezzamento per la punta marchigiano.

SEYDOU DOUMBIA – Acquistato con la fame del dover essere la punta tanto richiesta da Rudi Garcia, il calciatore ivoriano ha deluso fin da subito mostrando spesso una scarsa propensione nei confronti della causa giallorossa. Probabilmente, in maniera forse paradossale, potrebbe risultare una delle cessioni più semplici per il ds capitolino, Walter Sabatini, visto il curriculum, comunque da non sottovalutare, che puà vantare l’ex attaccante del Cska Mosca.

GERVINHO – L’avventura dell’ex calciatore dell’Arsenal rischia di terminare dopo sole due stagioni. Non è evidentemente bastata la grande fiducia che l’allenatore giallorosso ha riposto in lui fin dai tempi di Lille: numerose e molto insistenti sono, infatti, le voci provenienti dagli Emirati Arabi riguardo un possibile approdo dell’ivoriano all’Al Jazera.

Marco Scipioni

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *