Antonio Fioretto

Mercato Juventus, ora un difensore. Intanto Della Valle blocca Jovetic

Mercato Juventus, ora un difensore. Intanto Della Valle blocca Jovetic
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La possibile squalifica di Bonucci obbliga la Juve a comprare un difensore. Intanto su Jo-Jo, Della Valle si oppone

TORINO, 26 LUGLIOLo scossone scommesse si farà sentire. A parte l’influenza etica e morale che il filone di squalifiche avrà sulle società, c’è anche una proiezione sul calcio giocato. Le squadre coinvolte saranno infatti costrette a modificare il proprio mercato. Su tutte, la Juve, fin ora regina delle trattative. Se per mister Conte e per Pepe non dovrebbero esserci molti problemi, ben diversa è la posizione di Bonucci, che rischia fino a tre anni di squalifica. Ecco che, oltre al top player e all’esterno sinistro, i bianconeri dovranno cercare un altro difensore. E meno male che c’è stato l’arrivo di Lucio, in qualche modo attuale sostituto di Bonucci.

TRE PAPABILI I nomi principali per sostituire il difensore ex Bari sono tre. Il primo della lista è Bocchetti, difensore di 27 anni in forza al Rubin Kazan. Sarebbe per lui un ritorno in Italia, dopo l’esperienza al Genoa. Prezzo del cartellino 7 milioni. Il secondo nome è quello di un giocatore già osservato in passato dalla Juve, Bruno Alves. Centrale dello Zenit, titolarissimo del Portogallo, con esperienza internazionale e con 31 anni sul groppone. Unico ostacolo il fatto che lo Zenit lo pagò 22 milioni due anni fa e quindi non ha nessuna intenzione di svendere. Terzo nome, quello di convenienza, è Lucchini, difensore della Sampdoria. Sarebbe una soluzione low cost, in quanto il prezzo è di ‘soli’ 4,5 milioni.

CAPITOLO JUVE-TIC Nel frattempo, la telenovela Jovetic continua imperterrita. Della Valle dal ritiro di Moena annuncia per l’ennesima volta l’incedibilità di Jo-Jo, chiarendo che il ragazzo ‘deve convincersi, è così giovane ed ha tante stagioni davanti a lui. Restare a Firenze è la cosa migliore per lui‘. La Juventus continua a seguire il giocatore e nei prossimi giorni presenterà un’offerta di 20 milioni cash + una contropartita. La società viola probabilmente la rigetterà al mittente.

Antonio Fioretto

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *