Jacopo Gino
No Comments

Inter, ecco Imbula: è lui il nome nuovo per il centrocampo

Tra Yaya Touré e Felipe Melo, il nuovo centrocampista dell'Inter potrebbe essere Imbula, il mediano dai piedi buoni dell'Olympique Marsiglia

Inter, ecco Imbula: è lui il nome nuovo per il centrocampo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La ricerca dell’Inter di un nuovo centrocampista appassiona sempre più: il tifoso nerazzurro prima si è esaltato con la trattativa per Yaya Touré, poi si è depresso per le voci che volevano Felipe Melo a Milano come unico rinforzo in mezzo al campo. In tutto questo vortice di emozioni potrebbe spuntare Giannelli Imbula, giovane centrocampista dell’Olympique Marsiglia in rampa di lancio dopo una stagione ad altissimi livelli sotto la guida di Marcelo Bielsa.

Yayà Touré, la prima scelta di Mancini

Yayà Touré, la prima scelta di Mancini

LA DISPERATA RICERCA – Mancini vuole un nuovo centrocampista da piazzare davanti alla difesa, che sia in grado di abbinare qualità e quantità. Non a caso il primo obiettivo era il pupillo Yaya Touré: fisico mastodontico ma grande capacità di dettare i tempi di gioco e di ammaestrare il pallone. Sfumato il giocatore del City, la ricerca dell’Inter al nuovo centrocampista ha avuto un brusco stop, tanto da arrivare ad ipotizzare una rottura tra il club e il tecnico di Jesi. Le cose in realtà non stanno così: dopo essersi esposta mediaticamente ed essersi scottata con l’affaire Touré, l’Inter ha preferito abbassare i toni e procedere a fari spenti, continuando però a lavorare sul profilo di giocatore richiesto dal Mancio. Il risultato è la trattativa sempre più calda per questo giovane franco-congolese.

IL MEDIANO PER LA NUOVA INTER – Imbula è un classe ’92, esploso quest’anno nell’Olympique Marsiglia, guidato dalla sapiente mano di Marcelo Bielsa: per lui 37 presenze condite da 2 gol e 3 assist in Ligue 1. E’ un mediano moderno, in grado di svolgere al meglio la fase di copertura ma abile anche a gestire il pallone in fase di possesso. Il piede preferito è il mancino, il fisico è di quelli importanti (1,86): il centrocampista colpisce anche per la sua progressione e per la sua capacità di disimpegnarsi bene eludendo il pressing avversario, prima di affidare il pallone ai compagni destinati a sviluppare l’azione. I margini di crescita sono di quelli importanti e di conseguenza il prezzo è di circa 20 milioni. La concorrenza sembra essere ormai defilata, dal momento che la principale avversaria sul mercato, il Valencia, ha deciso di puntare su un altro giocatore (Rodrigo Caio): l’Olympique Marsiglia chiede 22 milioni per il suo gioiellino, l’Inter è arrivata ad offrire 18. La fase avanzata della trattativa è dimostrata anche dalle parole del padre-agente di Imbula: “L’Inter poi è un grande club, sarebbe un sogno per lui, ma prima i due club devono trovare l’accordo per il trasferimento.”

@jacopogino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *