Enrico Steidler
2 Comments

Carramba che Sampdoria: se Balotelli dice no arriva Roberto Pruzzo

Vintage, che passione! Dopo il flirt con Eto' o e le avance per Balotelli, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero prepara l'assalto a un altro grande "ex": forse questa è la volta buona

Carramba che Sampdoria: se Balotelli dice no arriva Roberto Pruzzo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Juve ha già preso Dybala e Khedira? Il Milan sogna il grande ritorno di AbracadIbra e la Roma punta dritta su Lukaku? Nessun problema, i tifosi blucerchiati possono stare tranquilli: anche la Sampdoria, infatti, ha grandi nomi sul taccuino, roba grossa, davvero, roba che scotta e che fa sognare ad occhi aperti un intero popolo. Balotelli? Sì, forse, può essere, ma Super Mario è apparso un po’ “acciaccato” ultimamente. Vedremo. Attilio Lombardo? No, falsa pista, solo gossip. Marco Nappi? Fuochino… Roberto Pruzzo? Ecco, tenetevi forte: il procuratore del mitico O Rey è stato avvistato a Bogliasco questa mattina, e i soliti bene informati assicurano che ormai è fatta, manca solo la firma. Appena Pruzzo ritroverà gli occhiali – forse li ha lasciati in albergo , e senza non vede neppure la scrivania – sarà questione di un attimo.

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria

I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE“Il fatto che Robi-gol sia un ex del Genova – avrebbe detto Ferrero ai suoi collaboratori – non conta niente. I tifosi capiranno“. E già, il Football Leader ha ragione. Di fronte a un simile colpaccio, infatti, ogni motivo di mugugno passa in secondo piano. Pensateci: il tre volte capocannoniere della Serie A – 1981, ’82 e ’86 – arriva a parametro zero, verrà pagato “a gettone”, alloggerà nello stesso resort che è tanto piaciuto anche a Samuel Eto’ o (“Siamo felici di accogliere un big come Pruzzo” fanno sapere da Villa Anni Azzurri) ed è animato dalle migliori intenzioni: “Ok, ho la mia bella età60 anni compiuti lo scorso 1° aprile, ndr – e i riflessi non sono più quelli di un tempo, ma con le difese che ci sono in giro adesso so di avere buone chance. Voglio ricambiare la fiducia del presidente, e lo farò“, avrebbe confidato O Rey all’uscita dalla sede blucerchiata, e il suo discorso non fa una piega.

Allegria, quindi, cari tifosi blucerchiati. Massimo Ferrero sta costruendo una Grande Samp&Doria a costo zero o quasi, e il nuovo tecnico Walter Zenga non vede l’ora di collaudare la sua potente fuoriserie. Certo, vincere non sarà facile, non lo è mai, ma con nuova linfa nel motore si può. Se poi arrivano pure Balotelli e Cerezo…

Enrico Steidler

Share Button

2 Responses to Carramba che Sampdoria: se Balotelli dice no arriva Roberto Pruzzo

  1. Marco 15 giugno 2015 at 16:07

    Mamma che tristezza di aritcolo, bibini inside?

    Rispondi
  2. fifon frigo 15 giugno 2015 at 19:08

    Andooo vaiiii se la licenza non ce l’haiiii caro bibiiinooo attaccate a sto treninoooo

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *