Sanda Urda

MotoGp, le pagelle del #CatalanGP: Jorge chirurgo, Valentino in ritardo, Marquez sconfitto

Dopo la settima gara della stagione, si cominciano a mescolare le carte nella classifica iridata

MotoGp, le pagelle del #CatalanGP: Jorge chirurgo, Valentino in ritardo, Marquez sconfitto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Gran Premio Monster Energy de Catalunya, la settima tappa nel mondiale finisce lasciando un sapore amaro a molti protagonisti della classe regina. Come da tradizione, diamo i voti a quelli più significativi.

JORGE LORENZO voto 10 – Precisione chirurgica quella del maiorchino sul tracciato di Montmelo dove è l’unico spagnolo a far suonare la Marcha Real al #CatalanGP.

foto: Alessandro Giberti

Valentino Rossi

VALENTINO ROSSI voto 9 – Manca la competitività in qualifica al Dottore per poter partire vicino al team-mate e non permettergli di allungare. In gara il ritmo è uguale ed è un peccato non vederli combattere

DANI PEDROSA voto 8 – Primo podio della stagione e ottima gestione dell’intero weekend catalano, cosciente del proprio livello e deciso a migliorare la Honda impazzita per la troppa potenza.

ANDREA IANNONE voto 7 1/2 – Anche se il quarto posto si può attribuire alle numerose cadute in gara, il pilota di Vasto ci ha messo del suo domando la Desmosedici GP15 fino al traguardo, terzo nella classifica iridata.

SUZUKI ECSTAR voto 7 – In qualifica pole da record di Aleix Espargarò (caduto in gara) e con Maverick Vinales al sesto posto il bilancio può essere considerato positivo.

MARC MARQUEZ bocciato – Si conoscono i problemi della sua Honda RC213V nel momento della frenata, ma dal campione del mondo in carica ci si aspetta di più di tre gare su sette a zero punti. Campionato finito?

La prossima tappa nel calendario e ad Assen, in Olanda, dove si corre di sabato e dove il meteo non è mai clemente. Una gara wet potrebbe rimescolare le carte un altra volta, in fondo, il campionato è ancora lungo.

Share Button