Gianpiero Farina
No Comments

Sampdoria, Europa League a rischio. E l’Inter spera

L'UEFA ha chiesto alla FIGC una verifica di secondo grado per la vicenda calcioscommesse

Sampdoria, Europa League a rischio. E l’Inter spera
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’indiscrezione è di quelle pesanti. La Sampdoria rischia di essere esclusa dall’Europa League per la vicenda del calcioscommesse che aveva visto coinvolto Stefano Guberti, all’epoca dei fatti tesserato con la società blucerchiata. Quindi, dopo il Genoa per la mancata concessione della licenza Uefa, anche la parte doriana della città ligure potrebbe non partecipare alle competizioni continentali. E intanto l’Inter spera

IL PRECEDENTE TORO – E’ l’articolo 50.3 degli Statuti UEFA a far tremare la Sampdoria. E’ infatti esso a stabilire la mancata idoneità alla partecipazione alle Coppe di un club coinvolto direttamente o indirettamente “in attività che tentino di prestabilire o influenzare il risultato di una partita nazionale o internazionale”. Nell’estate del 2012, i blucerchiati patteggiarono un punto di penalizzazione per la squalificato del proprio tesserato Guberti, condannato per la partita Bari-Sampdoria del 23 aprile 2011. L’UEFA ha chiesto una verifica di secondo grado alla FIGC. La società del presidente Ferrero sta preparando la propria difesa che si poggerà soprattutto su un precedente giurisprudenziale: il Torino patteggiò un punto di penalizzazione proprio come la Sampdoria ed ha regolarmente partecipato all’edizione dell’Europa League della stagione appena conclusa. Inoltre va detto che l’UEFA tende a punire solo la responsabilità diretta e non quella oggettiva. Filtra tranquillità ed ottimismo quindi. La sentenza dovrebbe arrivare entro una decina di giorni. I doriani, in caso di esito negativo, sono comunque pronti a rivolgersi al TAS di Losanna. E questo vorrebbe dire tempi molto lunghi ed un’ennesima estate torrida dal punto di vista della giustizia sportiva. Un’altra puntata di un calcio malato dove le classifiche vengono riscritte dai tribunali e non nei campi di calcio. E se la Sampdoria dovesse restar fuori, ecco che in EL ci andrà l’Inter, l’ottava di questo campionato. Preliminare in programma il 30 luglio: un mese e mezzo…Ma mica c’è fretta…Tempo al tempo…

Gianpiero Farina

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *