Edoardo Baracco
No Comments

CDA in casa Fiorentina, a Basilea Sousa rescinde il contratto

Si è concluso il CDA in casa Fiorentina, definito il budget e questione sponsor ben avviata. Assente i Della Valle. Sousa rescinde dal Basilea

CDA in casa Fiorentina, a Basilea Sousa rescinde il contratto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Vincenzo Montella alla guida della Fiorentina dal 2012

Vincenzo Montella alla guida della Fiorentina dal 2012

Paulo Sousa ha risolto il contratto con il Basilea e sarà ufficialmente lui il nuovo allenatore della Fiorentina. Unico vincolo: il club svizzero non ha preso bene il fatto che i Della Valle abbiano deciso di ingaggiare un allenatore ancora sotto contratto, quindi l’ufficialità arriverà solamente una volta che il Basilea avrà trovato il sostituto, nome che presumibilmente arriverà al massimo entro domenica. Si è concluso ieri il CDA in casa viola, vi riportiamo di seguito alcuni estratti dei protagonisti.

Così Andrea Rogg: “Abbiamo deliberato un profilo ed un budget analogo a quello della gestione precedente, al massimo nel week end saprete il nuovo tecnico. Non c’è ancora una conferma su Sousa, aspettiamo il via libera. Oggi è stata approvata una lista di profili e abbiamo deliberato il budget. Sousa è una delle opzioni che seguiamo. Così sulla situazione ingaggi: non ne abbiamo parlato, il monte ingaggi non influenza la squadra. Oggi abbiamo parlato di come costruire il nuovo progetto. La nostra idea è quella di avere un progetto sportivo importante, un progetto che possa divertire la gente. Situazione Montella: Avete letto i comunicati, sono state puntualizzate certe cose e ci sono state prese di posizione, ma da qui a parlare di vie legali la strada è lunga. Sul nuovo allenatore: vogliamo qualcuno che riesca a prendere questo cammino e continuarlo con questa società, rappresentando i valori della squadra della Fiorentina e della città di Firenze. Sousa è una situazione che vogliamo valutare attentamente, ovviamente se un tecnico si libera dalla propria squadra tutto diventa più facile. Il progetto continua, sarà un progetto con attori nuovi con idee nuove nell’area tecnica. Si va avanti con piacere e con tanta voglia di fare. Situazione stadio: è un progetto chiave, siamo determinati. La proprietà, così come la città, tiene tantissimo a questo progetto. Un occhio al main sponsor: non ci sono novità, abbiamo 3 piste, speriamo di concretizzare quanto prima. Chiusura su Pradè: C’è un accordo verbale da mesi e arriverà la conferma nell’arco di poche ore”.

Così il vicepresidente della Fiorentina Paolo Panerai: “Non voglio sbilanciarmi su Sousa, arriverà presto un comunicato. Un commento riguardo a Montella: non posso essere dispiaciuto per uno che tratta male il datore di lavoro e parla pubblicamente di budget. Sono discorsi da affrontare all’interno della società, non fuori”

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *