Davide Luciani

I cinque avvenimenti clou della settimana

Da Mike Piazza fino a Vincenzo Montella ecco i cinque personaggi che hanno fatto notizia in quest'ultima settimana

I cinque avvenimenti clou della settimana
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Berlusconi è tornato ringalluzzito in questa ultima settimana

Berlusconi è tornato ringalluzzito in questa ultima settimana

La nostra speciale classifica, presentata anche co un pizzico d’ironia, dei cinque personaggi che hanno agitato (e continuano ad agitare) la settimana calcistica.

5) PIAZZA
Mano a mano che si avvicinava la data dell’asta, si faceva sempre più forte la voce che voleva Mike Piazza, ex stella del baseball USA, come rappresentante di una cordata interessata al Parma. La voce è rimasta, però, tale, dato che l’asta è andata deserta. Ancora. Il club emiliano è sempre più vicino ai Dilettanti e l’unica piazza di cui si è a conoscenza, al momento, è la piazza pulita che hanno fatto Ghirardi e Leonardi del patrimonio Parma.

4) GIUNTOLI
Per chi non lo sapesse ancora Cristiano Giuntoli, è il nuovo Ds del Napoli. L’ex difensore dilettante è starto l’artefice della scalata del Carpi dai Dilettanti alla serie A e, proprio questo suo gran lavoro, ha convinto De Laurentiis ad affidargli la rifondazione del Napoli. Per l’ex Ds del Carpi è la sfida della vita e il degno riconoscimento dopo tanti anni di carriera. Per questo merita il quarto posto della nostra classifica ed un caloroso “in bocca al Lupo!”

3) KOVACIC
Pare che Brendan Rodgers si stia specializzando nel liberare la serie A  di bidoni strapagati. Dopo il colpaccio Balotelli, il tecnico del Liverpool punta “Sua mediocrità” Kovacic. I Reds avrebbero pronti 25 milioni di euro come pacco dono. Thohir e Paolillo sperano che in Inghilterra non rinsaviscano di colpo e vadano fino in fondo. Liberarsi del croato sarebbe il primo tassello verso la rinascita della Beneamata.

2) BERLUSCONI
Dall’accordo con Mr. Bee alle voci di mercato sui possibili obiettivi rossoneri (Ibra, Jackson Martinez, Kondgobia, Brahimi) fino alla querelle con la Juventus, Berlusconi ha ringalluzzito il mondo rossonero dopo anni di coma irreversibile. In questo momento in molti sono convinti che con i soldi provenienti dall’Oriente tutto sia possibile. Sogno o bluff? Presto per dirlo, ma non vi è dubbio che già il fatto che si torni a pensare in grande dopo anni di anonimato è di per sè un trionfo.

1) MONTELLA
L’esonero dalla Fiorentina con conseguente polemica meritano senza dubbio la copertina. Cosa succederà ora? La prima reazione è stata del Napoli che aveva già bloccato Sarri, ma che, ora, tituba. Montella torna a casa? Se anche non dovesse concretizzarsi nulla ad inizio stagione lo spettro dell’Aeroplanino volteggerebbe sulle teste di tutti i tecnici delle big se qualcosa dovesse andare storto.

Davide Luciani

Share Button