Simone Viscardi
No Comments

Arbitri, libertà di fischiare. Anche in curva

Quello tra gli arbitri e il tifo è un rapporto complicato. Paparesta ha fatto outing sabato sera, ma ogni domenica in Serie A si consuma una tragedia

Arbitri, libertà di fischiare. Anche in curva
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Tra le istantanee più curiose, nel Day After della finalissima di Champions di sabato sera, c’è sicuramente quella che ritrae un signore mooooolto somigliante all’ex arbitro Gianluca Paparesta, intento a tifare i bianconeri direttamente dalla curva a loro dedicata. Sono ormai lontani i tempi dello stanzino di Reggio Calabria, e qualche anno – e parecchi chili – dopo il feeling tra il bel Gianluca e la Vecchia Signora sembra più saldo che mai, tanto che sui social si sprecano le ironie e i “ve l’avevo detto, io!” riguardo il triste Medioevo calciopolistico. Certo, ora Paparesta è il presidente del Bari, e la sua presenza a Berlino potrebbe essere stata semplicemente istituzionale. E comunque, se c’è andato Thohir, possono andarci tutti…

L'ex arbitro Gianluca Paparesta in tribuna a Berlino.

L’ex arbitro Gianluca Paparesta in tribuna a Berlino.

D’altro canto, gli ex arbitri sono pur sempre degli ex ragazzini appassionati di pallone, e recenti studi dimostrano che i ragazzini appassionati di pallone finiscono spesso col tifare una squadra di calcio. Come Pierluigi Collina, non plus ultra della categoria, tifoso laziale dichiarato e arbitro designato per un famoso Perugia-Juventus. Le polemiche si susseguirono quella settimana, e tanto tuonò che alla fine piovve (eccome, se piovve).

Non ci è dato sapere se Andrea Romeo (sezione di Verona, quasi 100 gare dirette in A) sia interista, ciò che è certo è che dal 2014 è il Team Manager (addetto agli arbitri) dei nerazzurri. Nel caso, sarebbe sicuramente un amore tormentato viste le performance della Beneamata.  Romeo di Verona alle prese con una passione tanto travolgente quanto drammatica. Sembrerebbe la trama di un libro, o di una tragedia.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *