Jacopo Gino
No Comments

Serie A, i migliori 5 di quest’anno ruolo per ruolo

Portiere, difensore, centrocampista e attaccante. Sportcafe24 vi propone la top five della Serie A 2014-2015 ruolo per ruolo

Serie A, i migliori 5 di quest’anno ruolo per ruolo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PORTIERI: Migliore per distacco Gigi Buffon: all’alba dei 37 anni sforna una delle sue migliori annate e rende impenetrabile la porta bianconera. Tra i pali bene anche Perin (fresco di rinnovo), Viviano, Karnezis e Sportiello. Fuori a sorpresa dalla top 5 Samir Handanovic: E’ uno dei migliori portieri d’Europa ma negli ultimi mesi è risultato troppo insicuro, forse a causa delle voci di mercato che lo vorrebbero lontano da Milano.

DIFENSORI: Leader incontrastato anche in questo caso un componente dell’Invincibile Armata bianconera: Leonardo Bonucci si è definitivamente consacrato come uno dei migliori difensori in circolazione in tutta Europa. Benissimo nel corso della stagione anche i giovani De Vrji e Rugani. Completano la top 5 i granata Glik e Darmian, quest’ultimo unico terzino del gruppo. Fuori dai migliori 5 ma protagonisti di un ottima stagione anche Chiellini, Manolas, Savic, Romagnoli e, sugli esterni, in grande spolvero anche Bruno Peres.

CENTROCAMPISTI: Il migliore in questo reparto è forse Parolo: qualità e quantità al servizio di Pioli. Molto bene anche i registi Valdifiori e Pirlo (quest’ultimo forse al suo ultimo anno italiano). Completano la top 5 Pogba e Candreva: il primo si è consacrato quest’anno ad altissimi livelli, nonostante un finale di stagione un po’ sottotono; il secondo è risultato il jolly vincente per la Lazio versione Champions League.

ATTACCANTI: Posto assicurato ai due capocannonieri in coabitazione: Toni e Icardi, la cui unica cosa in comune è il numero dei gol messi a segno quest’anno in campionato. A seguire questa strana coppia Tevez, Felipe Anderson e Dybala: l’Apache si è dimostrato leader della banda bianconera alla caccia del Triplete; il brasiliano è stata la sorpresa più bella della Lazio di Pioli con 11 gol e 10 assist a referto; infine il giovane Paulo, protagonista della prima stagione da campione e già oggetto di un’asta multimilionaria, terminata con una vittoria della Juve per una cifra complessiva di circa 40 milioni di euro.

@jacopogino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *