Sanda Urda
No Comments

Moto2 Mugello, Rabat irraggiungibile per Zarco

Movimentata la gara della classe intermedia sul circuito toscano chiusa con l'undicesima vittoria di Tito Rabat in solitaria fino all'ultimo giro quando si avvicina Zarco

Moto2 Mugello, Rabat irraggiungibile per Zarco
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
foto: Gaetano Piazzolla

Zarco qualificato in seconda fila al Mugello

A mezza giornata, con il sole splendente e il tracciato in ottime condizioni, la classe intermedia, Moto2 è scesa in pista per il Gran Premio d’Italia Tim, la sesta tappa nel mondiale 2015.

IL RACCONTO DELLA GARA– Vince per l’undicesima volta in carriera il campione del mondo in carica, Tito Rabat (EG 0,0 Marc VDS) che era partito dalla terza casella. Titone si prende la vetta dall’inizio gara e poi allunga correndo in solitaria tutti i 21 giri. A un passaggio dalla fine, arriva anche Johan Zarco (Ajo Motorsport) che però arriva tardi per combattere la vittoria, chiudendo in seconda posizione e con un gap di 0.308. Con cinque secondi circa di ritardo, arriva sul podio del #ItalianGP, Dominique Aegerter ( Technomag Racing Interwetten) rimontato dalla seconda fila. Sam Lowes (Speed Up Racing), pole man al Mugello, chiude quarto dopo una toccatina con Simone Corsi (Athinà Forward Racing) al 15° giro e da quale il pilota italiano finisce out. L’altro pilota del team Athina, Lorenzo Baldassarri invece, ottiene il miglior risultato italiano in Moto2, classificandosi decimo. Entrambi piloti Italtrans Racing (Franco Morbidelli e Mika Kallio) sono scivolati in gara purtroppo e non hanno potuto deliziare i 150mila fans presenti sulle tribune naturali del entroterra toscano.

CLASSIFICA GARA:

1 Tito RABAT EG 0,0 Marc VDS 39’40.545
2 Johann ZARCO Ajo Motorsport +0.308
3 Dominique AEGERTER Technomag Racing Interwetten +5.280
4 Sam LOWES Speed Up Racing +5.554
5 Luis SALOM Paginas Amarillas HP 40 +7.493
6 Xavier SIMEON Federal Oil Gresini Moto2 +7.896
7 Julian SIMON QMMF Racing Team +10.495
8 Sandro CORTESE Dynavolt Intact GP +17.380
9 Axel PONS AGR Team +17.775
10 Lorenzo BALDASSARRI Athinà Forward Racing +18.836
11 Alex RINS Paginas Amarillas HP 40 +20.698
12 Alex MARQUEZ EG 0,0 Marc VDS +20.923
13 Takaaki NAKAGAMI IDEMITSU Honda Team Asia +22.433
14 Randy KRUMMENACHER JIR Racing Team +22.762
15 Azlan SHAH IDEMITSU Honda Team Asia +27.715
16 Marcel SCHROTTER Tech 3 +31.461
17 Ricard CARDUS Tech 3 +31.580
18 Mattia PASINI Gresini Racing +32.778
19 Anthony WEST QMMF Racing Team +46.027
20 Louis ROSSI Tasca Racing Scuderia Moto2 +46.557
21 Thitipong WAROKORN APH PTT The Pizza SAG +46.929
22 Robin MULHAUSER Technomag Racing Interwetten +46.962
23 Jesko RAFFIN sports-millions-EMWE-SAG +1’15.001
24 Florian ALT E-Motion IodaRacing Team 1 Giro

Hafizh SYAHRIN Petronas Raceline Malaysia 2 Giri
Jonas FOLGER AGR Team 15 Giri
Simone CORSI Athinà Forward Racing 15 Giri
Franco MORBIDELLI Italtrans Racing Team 17 Giri
Mika KALLIO Italtrans Racing Team 17 Giri
Thomas LUTHI Derendinger Racing Interwetten 19 Giri

La classe intermedia torna in pista dal 12 al 14 giugno in Catalunya per il GP Monster Energy

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *